lunedì 30 Marzo , 2020

Coronavirus, Boccia “Penso sia inevitabile andare oltre il 3 aprile”

ROMA – “Nessuno di noi fa delle previsioni, non sarebbe corretto farle. Il Consiglio dei Ministri valutera’ i dati di questa settimana. Io penso che sara’ inevitabile andare oltre il 3 aprile ma lo decidera’ il Cdm”. Lo ha detto il ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia, intervenuto su Sky Tg24.
“Il Paese al 90% e’ fermo e il restante 10% ci consente di far funzionare tutto. Sul piano dei comportamenti ricordiamoci che il vaccino e’ ognuno di noi se resta a casa – ha sottolineato il ministro -. E’ evidente che stiamo valutando in queste ore se si trattera’ se fare una stretta ulteriore che incida sui comportamenti, ma non stiamo parlando di quel 10% che consente agli altri 90% di star bene. Stiamo parlando di cose minime, come i bar nei distributori di benzina o altri microinterventi del genere”.
(ITALPRESS).

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Promozione Sociale -
- Advertisement -