giovedì 6 Maggio 2021

CHIVASSO – Asl To4: avviso pubblico per attivazione delle “Unità Speciali di Continuità Assistenziale”

La loro funzione è rivolta alla gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero

CHIVASSO – L’ASL TO4 ha bandito, tramite una procedura speciale di assegnazione incarichi, un avviso pubblico finalizzato all’istituzione delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale.

L’avviso è pubblicato nel sito web www.aslto4.piemonte.it, nella sezione “In Evidenza” e nella sezione “L’ASL da te – Lavoro”. Possono dare la disponibilità le seguenti categorie di medici: medici titolari di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) e/o iscritti nella graduatoria regionale di Medicina Generale; medici con incarico a tempo determinato o di sostituzione di Continuità Assistenziale (Guardia Medica); medici iscritti al corso di formazione specifica in Medicina Generale; laureati in Medicina e Chirurgia.

Le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) sono previste dall’articolo 8 del Decreto Legge 14/2020 “Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale in relazione all’emergenza COVID-19”. La loro funzione è rivolta alla gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero. Tali Unità sono attive sette giorni su sette, dalle ore 8 alle ore 20.

Nell’ambito dell’ASL TO4 le USCA saranno attivate nelle seguenti sedi di Continuità Assistenziale (Guardia Medica): Castellamonte, Chivasso, Ivrea, Lanzo Torinese, Settimo Torinese. L’Azienda si riserva di incrementare e/o modificare le sedi di attività in relazione all’andamento della diffusione del nuovo coronavirus.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img