giovedì 26 Novembre 2020

PIEMONTE – Marnati: “Igienizzare le strade non ha prova scientifica che serva”

Considerando che il prodotto è un inquinante, è meglio igienizzare gli ambienti chiusi; sulle strade non usare ipoclorito di sodio

PIEMONTE – “I sindaci non usino ipoclorito di sodio (componente della candeggina) per pulire le strade”. In sintesi, questo il messaggio dell’Assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati e del direttore di Arpa Angelo Robotto. L’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ha ricevuto in queste ore da parte dei primi cittadini la richiesta di poter utilizzare questo composto per combattere la diffusione del COVID-19.

“Al momento – spiega Marnati – non vi è evidenza che spruzzare ipoclorito di sodio all’aperto, massivamente, sui manti stradali, possa avere efficacia per il contrasto alla diffusione del COVID-19 dal momento che le pavimentazioni esterne non consentono interazione con le vie di trasmissione umana. Se non vi sono evidenze scientifiche – aggiunge Marnati – è utile concentrarsi su azioni più incisive, la pulizia delle strade è una buona prassi ma non è possibile usare soluzioni inquinanti”.

Arpa ritiene, invece, che iniziative mirate rivolte a superfici in ambiente interno o esterno destinate a venire a contatto con le mani, possano conseguire risultati migliori in ottica di prevenzione di diffusione del contagio. “É comunque da sottolineare – spiega il direttore Robotto – che l’ipoclorito di sodio, componente principale della candeggina, è sostanza inquinante che potrà nel tempo contaminare le acque di falda, direttamente o attraverso i suoi prodotti di degradazione. Si invitano pertanto i Sindaci a tenere conto di queste indicazioni, concentrando gli sforzi nella direzione di maggior efficacia degli interventi di lotta al COVID-19”.

“Tra le misure utili per contrastare il contagio da COVID-19 – conclude Marnati – la disinfezione degli ambienti gioca un ruolo importante laddove si possa intervenire su superfici che possono interagire con le vie di trasmissione umana, naso, bocca, occhi”.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

PIEMONTE – Proposta per alzare le aliquote Web tax; il 27 la “scadenza” per diventare zona arancione

PIEMONTE –Parte dalla Regione Piemonte una proposta per elevare le aliquote della Web tax per i colossi del commercio online, quelli con ricavi da 750...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi martedì 24 novembre (VIDEO)

CORONAVIRUS – Nei bollettini di oggi risultano registrati in Italia 23.232 casi positivi mentre i decessi sono saliti a 853. Il Ministero della salute...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, domenica 22 novembre

CORONAVIRUS – Ancora in calo il numero dei casi positivi nei bollettini di oggi, domenica 22 novembre, ma non del rapporto positivi/tamponi. In Piemonte infatti...

CORONAVIRUS – Oggi meno tamponi; scendono, oltre i casi, anche le percentuali di incidenza

CORONAVIRUS – Sono 34.767 i casi positivi in Italia registrati oggi con 692 decessi; cala il rapporto positivi-tamponi al 14,6% con 237.225 tamponi. Il Piemonte...

Ultime News

CORONAVIRUS – Nuova ordinanza: Basilicata, Liguria e Puglia restano in arancione

CORONAVIRUS - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova Ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive contenute nel precedente provvedimento del 10 novembre...

TG Canavese e Torino – Le notizie di mercoledì 25 novembre 2020

In questa edizione: ROMANO CANAVESE – Fermato mentre spinge un motorino rubato, aggredisce i Carabinieri; RIVAROLO CANAVESE – 41 enne di Cuorgnè minaccia un...

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

CANAVESE – Coronavirus: un decesso a Candia Canavese; sono 511 i ricoverati negli ospedali

CANAVESE - Ancora un decesso causato dal Covid 19. Questa volta la persona scomparsa era una cittadina di Candia Canavese che era ricoverata in...

CANAVESE – Il Covid non ha fermato l’entusiasmo di due giovani canavesane

CANAVESE - Il rituale della consegna di un premio o della discussione di una tesi di laurea ora, in tempo di covid, sono solo...