giovedì 24 Settembre 2020

Coronavirus, Boccia “Da Ue ora serve grande piano di rilancio”

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

ROMA – “Da europeisti convinti, nei giorni scorsi abbiamo assistito preoccupati alla mancanza di solidarieta’ europea verso il nostro Paese e ci riconosciamo nelle parole espresse ieri dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella”.
Cosi’ il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, nel commentare i contenuti della conferenza stampa della presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen. “Oggi, invece – prosegue Boccia – non possiamo che apprezzare l’Unione europea per le misure annunciate dalla presidente e dai commissari esecutivi Dombrovskis e Vestager nel tentativo di fornire una prima risposta a un’emergenza che, da nazionale, si e’ ben presto trasformata in europea e globale, a dimostrazione che non esistono confini. La direzione e’ quella giusta, in particolare – continua Boccia – e’ di fondamentale importanza per i governi e per le imprese europee di ogni dimensione l’impegno della Commissione a ricorrere fino in fondo a tutta la flessibilita’ consentita dalle regole del Patto di stabilita’ e crescita e agli strumenti consentiti dal regime degli aiuti di Stato. Ed e’ ancora piu’ importante che la Commissione abbia riconosciuto la specificita’ italiana in questa emergenza globale, evocando misure ad hoc per il nostro sistema produttivo. Siamo poi soddisfatti per l’istituzione di una ‘Corona response investment initiative’ che rappresenta un primo passo per il rafforzamento degli investimenti europei rivolti all’emergenza e per l’idea di estendere l’ambito di applicazione del Fondo di solidarieta’ UE.
Con questo pacchetto – prosegue Boccia – l’UE comincia ad andare nella direzione di un ‘whatever it takes’ della politica economica europea, da noi evocato qualche giorno fa. Le misure di oggi sono un primo passo importante per affrontare le criticita’ del breve periodo ma non sono certo sufficienti alla luce delle ripercussioni sistemiche che questa crisi sta gia’ generando in tutto il Continente. Per questo e’ necessario che l’UE si muova sin d’ora con visione per disegnare un grande piano per il rilancio economico dell’Europa, finalizzato a potenziare le infrastrutture nazionali e transnazionali e a sostenere in maniera eccezionale i consumi”.
(ITALPRESS).
regioneaprile
cortinamaggio2Original Marinescortinalocandmaggio2cofer1NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

Europa League: il Milan parte bene, Shamrock Rovers battuto 2-0

DUBLINO (IRLANDA)  - Al Tallaght Stadium di Dublino riparte la stagione del Milan di Stefano Pioli che vince per 2-0 contro lo Shamrock Rovers...

Aifa “Alta copertura per i vaccini antinfluenzali, 17 milioni di dosi”

ROMA  - "Con oltre 17 milioni di dosi disponibili, la copertura vaccinale contro l'influenza risponde ampiamente al fabbisogno della popolazione italiana, rispettando le nuove...

Cdp, Palermo “Progetto per il Grande Curi può diventare realtà”

PERUGIA - "Siamo convinti che il progetto possa andare avanti con successo". Così l'Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, parlando dello stadio...

Kwiatkowski vince la 18^ tappa del Tour, Roglic resta in maglia gialla

LA ROCHE-SUR-FORON (FRANCIA) - Michal Kwiatkowski ha vinto al fotofinish la diciottesima tappa del Tour de France 2020 da Meribel a La Roche-sur-Foron, ultima...

Recovery fund, Conte “Non verrà sprecato un solo euro”

ROMA  - "Ci possiamo ritenere appagati tutti solo quando i soldi verranno spesi, non verrà sprecato un solo euro per il bene del paese....

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X