giovedì 24 Settembre 2020

ITALIA – Carceri in rivolta

Osapp: “Che il Governo prenda in mano urgentemente la situazione

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

ITALIA – Le carceri di Campobasso, Rieti, Alessandria S.M. e D.S., Melfi, Trapani, Palermo, Venezia, Palermo Pagliarelli in rivolta. Battitura delle inferriate un po’ ovunque. Cronaca di una devastazione senza fine e pressoché annunciata.

coferlungonuovoBannerPaonessa

Tre detenuti morti nel carcere di Rieti, un detenuto da Rieti trasportato in elicottero all’Ospedale di Roma e altri 6 in coma, nove (9) ostaggi rilasciati intorno alla mezzanotte al carcere di Melfi (4 poliziotti penitenziari e 5 personale medico – 3 medici e 2 infermieri -), una sezione completamente devastata alla Casa Reclusione di Alessandria San Michele, un poliziotto penitenziario con una mano fratturata e giorni trenta di prognosi nella Casa Circondariale di Alessandria, mentre, sale a 7 (sette) il numero dei detenuti deceduti a seguito della rivolta nel carcere di Modena. Disordini sono attualmente in corso, nel carcere di Campobasso, Venezia, Trapani, Palermo Pagliarelli, mentre, in altri istituti di pena sul territorio prosegue la battitura delle inferriate. Un vero e proprio bollettino di guerra rispetto al quale non risulta che il personale di polizia penitenziaria abbia ricevuto ad oggi, disposizioni o indicazioni di sorta dall’amministrazione penitenziaria centrale ovvero dallo stesso Ministro Bonafede.

È quanto si legge nelle comunicazioni trasmesse dall’OSAPP (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) a firma del Segretario Generale Leo Beneduci, che aggiunge :

“Abbiamo chiesto con forza e lo ribadiamo che il governo e in particolare il Presidente del Consiglio Conte prendano in mano, con urgenza la situazione delle carceri italiane prima che il sistema penitenziario collassi definitiva mente. Ribadiamo con forza, la necessità di un urgente commissariamento del DAP a fronte di un così lampante fallimento delle politiche penitenziarie improntate esclusivamente sul benessere dei detenuti. Altrettanto fallimentari, inoltre, i programmi attuati, a spese dei contribuenti nelle carceri e rivolti a quei detenuti che per le devastazioni attuate si sono dimostrati in questo momento più violenti di quando dovevano fare ingresso in carcere come risultato evidente in questi giorni a tutti i cittadini.

Il personale di Polizia Penitenziaria, pertanto, malgrado il coraggio e la professionalità dimostrati per sedare senza eccessive conseguenze le decine di rivolte di queste ultime ore, in assenza di strumenti, così come allo sbaraglio anche riguardo al contagio da coronavirus, perchè privo di mascherine, igienizzanti, guanti e ogni altro presidio medico sanitario non potrà resistere ancora a lungo e quanto di grave accaduto a Foggia è la riprova delle conseguenze di tale stato di fatto che potrebbero verificarsi presto anche in altre se

BANNER ONLIVE JPEGUrban Orari luglio banner

regioneaprile
Original Marinescortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2cofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

COVID – Obbligo di effettuare il test anche per chi arriva dalla Francia

COVID – Allargato l'obbligo di effettuare il test: ora dovranno farlo anche coloro che arrivano dalla Francia.

MASSA – Pioppo cade su una tenda: decedute due sorelle di 3 e 14 anni; ferita la sorella 19enne

MASSA – A causa del violento nubifragio che si è scatenato, un grosso pioppo è crollato sulla tenda dove dormivano tre...

SCUOLA – L’Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato le indicazioni operative per gestione Covid

SCUOLA - Identificare un referente scolastico per il Covid-19 adeguatamente formato, tenere un registro degli eventuali contatti tra alunni e/o personale...

ROMA – Gestione pandemia: avvisi di garanzia a Conte, Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza

ROMA - “Per massima trasparenza vi informo che io e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza abbiamo...

COVID – Prorogate le misure anti-covid fino al 7 settembre (VIDEO E DPCM)

COVID – Prorogate fino al 7 settembre le misure anti- Covid. Nel nuovo DPCM resta l'obbligo di...

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X