domenica 29 Novembre 2020

ITALIA – Coronavirus: da domani impianti sciistici chiusi ovunque; si va verso l’omogeneizzazione delle misure

L'ha dichiarato il Ministro Boccia; Borrelli ha fornito i dati odierni dei contagi in Italia

ITALIA – Da domani, chiusura di tutti gli impianti sciistici del territorio italiano, su ordinanza della Protezione Civile.

È quanto emerso dalla conferenza stampa di aggiornamento che si è tenuta oggi, lunedì 9 marzo, alle 18, a cura del Capo del Dipartimento di Protezione Civile Angelo Borrelli, del Ministro per gli Affari Regionali e le autonomie Francesco Boccia e con il Direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’IIS Giovanni Rezza.

Prima della conferenza stampa, si era tenuta, come tutti i giorni, la riunione con le Regioni e le autonomie locali, per fare il punto della situazione e dare risposte.

“Dalle segnalazioni di alcuni amministratori – ha dichiarato il Ministro Boccia – è emerso che le stazioni sciistiche nelle zone di minor intensità del virus, e quindi aperte, sono state prese d’assalto, anche per una sollecitazione a recarsi a sciare rivolta agli studenti. Le misure che abbiamo adottato si basavano sul senso di responsabilità, ma a quanto pare non ha funzionato, quindi abbiamo deciso di chiuderle su tutto il territorio.”

Boccia ha altresì sottolineato che si sta andando verso un’omogeneizzazione delle misure per tutto il territorio italiano, e che verrà attuato tra non molto.

La parola è poi passata a Borrelli che ha fornito i dati di oggi relativi all’Italia:

Numero guariti 102 per un totale di 724;
97 decessi per un totale di 463;
i decessi di oggi sono stati: 6 in Lombardia; 14 in Emilia Romagna; 3 nelle Marche; 2 in Veneto; 2 nel Lazio; 8 in Piemonte; 1 in Liguria e 1 in Toscana.
Età dei deceduti: 1% tra i 50 e i 59 anni; 10% tra i 60 e i 69 anni; 31% tra i 70 e i 79 anni; 44% tra gli 80 e gli 89 anni; 14% ultra novantenni.
Caratteristica prevalente dei deceduti la fraglità dovuta a pluripatologie pregresse.
Le persone positive al Coronavirus oggi sono 1500 in più, per un totale di 7985 di cui 4316 in ospedale con sintomi; il 10% in terapia intensiva e circa 3000 in isolamento domiciliare.

Prosegue l’attività di raccordo con le Regioni per reperire le attrezzature per le strutture ospedaliere. Verranno consegnati 325 ventilatori respiratori per terapie intensive e subintensive; la consegna partirà questa sera dalla Lombardia (90), poi Piemonte (56); Emilia Romagna (174) e Liguria (5).

Prosegue anche la consegna delle mascherine di protezione. Ne sono già state consegnate oltre un milione. Domani ne verranno consegnate 100mila circa negli Istituti Penitenziari e, nelle case circondariali, sono già state montate 80 tende pre-triage.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

CORONAVIRUS – Nuova ordinanza: Basilicata, Liguria e Puglia restano in arancione

CORONAVIRUS - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova Ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive contenute nel precedente provvedimento del 10 novembre...

CORONAVIRUS – Campania e Toscana in zona rossa; Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche in arancione

CORONAVIRUS – Il Ministro Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che istituisce due nuove aree rosse (Campania e Toscana) e tre nuove aree arancioni (Emilia-Romagna,...

FIERE – Approda in Parlamento un’interrogazione a favore dei Fieristi italiani

FIERE - “Qualche giorno fa, ho incontrato e raccolto le denunce di vari esponenti - tra cui Ivan Scarpa, Presidente Associazione Fieristi in Sardegna...

CORONAVIRUS – Speranza ha firmato l’ordinanza: 5 regioni passano all’area arancione e Bolzano in zona rossa

CORONAVIRUS – Il Ministro della Salute Roberto Speranza, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus responsabile di Covid-19, sentiti i Presidenti...

Ultime News

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, sabato 28 ottobre

CORONAVIRUS – Oggi, sabato 28 ottobre, sono stati registrati in Piemonte 2.157 casi positivi (contro i 3149 casi di ieri), con 18.434 tamponi fatti...

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Canavese in lutto per la scomparsa di Bartolo Borgialli

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Il Canavese piange la scomparsa di Bartolomeo Borgialli, chiamato da tutti “Bartolo”. 97 anni, medico, si è contraddistinto quale benefattore...

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...