martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

CORONAVIRUS – Tutta l’Italia diventa “zona protetta” (VIDEO)

Lo ha annunciato Conte; questa sera firmerà il nuovo DPCM

CORONAVIRUS – Tutta l’Italia “zona protetta”.

Come aveva anticipato il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, dicendo che si andava verso l’omogeneizzazione. E ora è arrivata.

Lo ha annunciato questa sera il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, annunciano che “Le nostre abitudini vanno cambiate ora: dobbiamo rinunciare tutti a qualcosa per il bene dell’Italia. Lo dobbiamo fare subito e ci riusciremo solo se tutti collaboreremo e ci adatteremo a queste norme più stringenti”

Innanzitutto le scuole resteranno chiuse fino al 3 aprile, su tutta la penisola, comprese le isole. Spostamenti solo se necessari (lavoro che non si ferma). Ci saranno controlli: niente uscite per svago, divertimento e shopping. Chiusura bar e ristoranti alle 18. Limitazioni per i supermercati.

E ha aggiunto: “Visto che stiamo introducendo misure non ordinarie domani avremo un confronto per discutere le misure economiche con le forze di opposizione. “

Anche il Presidente del Piemonte, Alberto Cirio, ha annunciato la decisione, in diretta Fb.

In apertura ha fatto il punto sui test effettuati sui componenti della Giunta. Un solo assessore positivo, Andrea Tronzano, e sette negativi: il vicepresidente Fabio Carosso e gli assessori Luigi Icardi, Marco Gabusi, Fabrizio Ricca, Chiara Caucino, Elena Chiorino e Matteo Marnati. Attesi per domani i risultati per gli assessori Vittoria Poggio e Marco Protopapa.

“Ad Andrea – sottolinea il presidente Alberto Cirio – esprimo tutta la mia vicinanza emotiva e comprensione. Mi spiace, ma sono felice che stia bene e conoscendolo sono sicuro che da questo momento di difficoltà troverà ancora più forza e stimolo per lavorare per il bene della nostra regione. Sono lieto che gli altri test ricevuti finora abbiano dato esito negativo. Tutta la Giunta continua con la massima operatività ad affrontare questa difficile emergenza con ogni forza e pensiero rivolto al Piemonte”.

LE MISURE IN VIGORE DA OGGI, 10 MARZO. CLICCA QUI

spot_img
spot_img
spot_img