sabato 24 Luglio 2021
sabato, Luglio 24, 2021
spot_img

Coronavirus, Cacciari: “Il Paese rischia un tracollo” 

“Il Paese rischia un tracollo, non c’è solo il coronavirus bisogna anche pensare al dopo”. Lo dice Massimo Cacciari parlando dell’emergenza coronavirus a ‘Piazza Pulita’ su La7.

“Non possiamo andare avanti per mesi con l’emergenza e con il panico perché il paese rischia un tracollo. Ci si può ammalare anche di crisi economica, di disoccupazione, di migliaia e migliaia di posti di lavoro che si perdono. Bisogna affrontare la questione in modo sistemico e non mi pare che il governo si stia muovendo in questa direzione. Non basta dire ‘ho stanziato miliardi’, bisogna che il governo appronti immediatamente degli interventi mirati”, afferma Cacciari, per il quale “bisogna mettere a disposizione tutte le risorse pubbliche e private per affrontare la questione”.

Poi, sulla gestione della crisi, afferma: “Forse” le contromisure “non sono state perfettamente adeguate all’inizio della crisi, quando si è perso molto tempo prezioso a spiegare bene la natura di questo male e nello stesso tempo non si è provveduto a un governo unitario dell’emergenza. I casini tra le regioni e i poteri centrali sono stati all’ordine del giorno e questo ha aggravato la situazione”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img