mercoledì 23 Settembre 2020

IVREA / CHIAVERANO – Il Lago Sirio è stato dichiarato demaniale

I Comuni di Ivrea e Chiaverano stanno lavorando con Regione e avvalendosi di legali, per un Piano di Gestione del lago

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

IVREA / CHIAVERANO – La Direzione Regionale del Demanio ha informato i Comuni di Ivrea e Chiaverano di aver acquisito il parere dell’Avvocatura Distrettuale dello Stato in relazione alla demanialità di acque, alveo e spiagge del Lago Sirio.

nuovoBannerPaonessacoferlungo

Secondo il parere dell’Avvocatura, il lago appartiene al Demanio idrico e non si può più far valere una disposizione del 1868 a favore dei privati.
Sta ora ai Comuni di Ivrea e Chiaverano, unitamente alla Regione per quanto di competenza, provvedere alla gestione del Lago.

I sindaci di Ivrea e Chiaverano, insieme all’Assessore all’Ambiente di Ivrea e ai Segretari Generali dei due Comuni, hanno incontrato i rappresentanti della Società Canottieri Sirio e dello Chalet Moia per informarli della nuova situazione mentre gli uffici dei due Comuni si occuperanno delle alte proprietà.
A breve, i legali che furono incaricati dal Comune di Chiaverano d’intesa con il Comune di Ivrea di porre il quesito, relazioneranno sulle attività da svolgere all’interno di un vero e proprio Piano di Gestione per il lago.

“Da tempo attendevamo questo chiarimento poichè, i – dichiara il Sindaco di Chiaverano, Maurizio Fiorentini – in assenza di precisa indicazione della demanialità o meno del Lago, non era possibile stabilire se le responsabilità e gli oneri fossero in capo ai Comuni oppure ai proprietari privati.

La prima richiesta fatta all’Agenzia del Demanio da parte del Comune di Chiaverano risale al 2003. Nel tempo qualche risposta era arrivata ma interlocutoria e senza la certezza del chiarimento richiesto. Ora il Lago Sirio è dichiarato demaniale, vale a dire di proprietà pubblica. Questo comporta che ora saranno i Comuni a curarne la gestione provvedendo ad ogni eventuale opera necessaria quale, ad esempio, un impianto di depurazione per garantire la qualità delle acque prevista dalla normativa europea. E’ intenzione dei Comuni di Chiaverano ed Ivrea – conclude Fiorentini – di operare in forma associata per le funzioni gestorie del Lago e, quindi, di predisporre un Piano di Gestione che stabilisca ogni aspetto riguardante il Lago quale, ad esempio: moli, pontili, accessi al Lago, boe, spiagge, anche considerato che è in via di definizione la proposta alla Regione per la costituzione del Parco dei Cinque Laghi.”

regioneaprile
cofer1Original Marinescortinalocandmaggio2cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

IVREA – La Regione risponde alla lettera di Nursind sull’ospedale

IVREA - Arriva dal Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale del Piemonte Andrea Cane la replica alla lettera aperta del...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...

IVREA – 26enne ubriaco è stato arrestato alla stazione di Ivrea

IVREA – Ha attraversato i binari barcollando e con una bottiglia di birra in mano, alla stazione di Ivrea.

IVREA – Il Ciac Prat in gara ai prossimi WorldSkills nazionali di Bolzano

IVREA – Simone Dametto di Bollengo e Roberta Checchia di Forno Canavese. rappresenteranno il CIAC Prat di Ivrea...

IVREA – Nursind sottolinea le criticità dell’ospedale: “Quando inizieranno i lavori e con che risorse?”

IVREA . La pandemia ha messo a nudo tutte le criticità strutturali dell'ormai sempre più anziano ospedale di Ivrea ed è...

Ultime News

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...

SAN FRANCESCO AL CAMPO – L’opposizione: “Amministrare vuol dire alzarsi dalla poltrona e camminare per le strade del paese”

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Riceviamo dal gruppo di opposizione “Lista Civica per San Francesco al Campo” (consiglieri Enrico Demaria, Franco...

CANAVESE – 2^ Giornata Regionale del Progetto Protezione Famiglie Fragili in ambito Oncologico

CANAVESE - L’ASL TO4 aderisce alla seconda  Giornata Regionale del Progetto Protezione Famiglie Fragili (PPFF) in ambito Oncologico, che si celebra sabato 26 settembre.
X