martedì 7 Aprile , 2020

CORONAVIRUS - CASI IN ITALIA

Italy
132,547
Totale Casi Confermati
Italy
16,523
Totale Deceduti
Italy
22,837
Totale Guariti
Italy
93,187
Totali Positivi

Casi in Canavese - Clicca qui

Casi nel Mondo - Clicca qui

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: WORK di Claudio Stellato – Prima nazionale

“Cité”- rassegna internazionale di circo a teatro

- Advertisement -

SPETTACOLO ANNULLATO PER ORDINANZA REGIONALE IN SEGUITO A CORONAVIRUS – I BIGLIETTI VERRANNO RIMBORSATI

Teatro Concordia – Claudio Stellato è un artista multidisciplinare, vive e lavora a Bruxelles. Nato nel 1977 a Milano, ha iniziato come musicista jazz alla Scuola Civica Jazz del capoluogo lombardo mentre studiava il teatro di strada.

Ha poi viaggiato e recitato per molti anni in teatro e nel circo in diverse città prima di entrare al Le Lido, Centre for Cirucs Arts a Tolosa nel 2001. La sua prima produzione, “L’Autre”, premiata a Les Brigittines di Bruxelles nel marzo 2011, è stata frutto di tre anni di ricerca passati ad indagare la relazione tra corpo ed oggetto ed ha girato il mondo per quattro anni. Nell’Ottobre 2015, dopo tre anni e mezzo di ricerca, ha presentato il suo secondo show, “La Cosa”, al Halles de Schaerbeek di Bruxelles, è stato premiato con il Premio della Critica per la Miglior Performance di Circo 2015-2016 ed è stato in tournée in tutta Europa fino a marzo 2019. Oltre ai suoi progetti, organizza workshop e collabora con diversi teatri, ballerini e coreografi.

Cos’è Work: chiodi, un po ‘di legno e vernice, pochi strumenti e gesti quotidiani che sembrano poco importanti, rivisitati e trasformati in un fantastico cantiere. Gli sforzi fisici sono spinti al limite dell’esaurimento che a volte porta a un risultato assurdo. Con la sua terza creazione, Claudio Stellato approfondisce la sua ricerca tra corpo e materia.

Interpreti:

Joris BALTZ

Oscar DE NOVA DE LA FUENTE

Mathieu DELANGLE

Nathalie MAUFROY

Ideazione:

Claudio STELLATO

Amministratrice e diffusore:

Laëtitia MIRANDA-NERI

Produzione:

CIE CLAUDIO STELLATO

Coproduzione:

Les Halles de Schaerbeek, Charleroi Danse – Centre Chorégraphique de Wallonie Bruxelles, La Verrerie d’Alès – PNC Occitanie, Theater Op de Markt – Dommelhof, Festival International des Arts de Bordeaux métropole, La Brèche – PNC de Normandie, L’échangeur – CDCN Hauts-de-France, Pronomade(s) CNAREP en Haute-Garonne, La SACD au Festival d’Avignon, C-TAKT, cofinancé par le programme européen créative de l’Union européenne dans le cadre du projet SOURCE et la Fédération Wallonie Bruxelles

Supporti:

Les Quinconces – L’Espal -Théâtres Le Mans, Les Ateliers – CNAREP de Villeurbanne, Espaces Pluriels – SC Danse, Le Château de Monthelon – Lieu pluridisciplinaire , Panique au Dancing Cie Volubilis, Frappaz – Centre National des arts de la rue et de l’espace public et Lieux Publics – Centre national de création – Marseille, Le Manège – CDN Reims, Festival Danse avec les foules – Bruxelles, Théâtre Paul Eluard – Festival En bref – Choisy le Roi, Festival Court toujours – Thionville, Short Theater Festival Roma, Sujet à Vif  – Avignon, Trafo Theater – Budapest, Festival XS – Bruxelles, Festival Trente/Trente – Bègles, Festival Panique au dancing – Niort

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -