giovedì 3 Dicembre 2020

Bce, Lagarde: “Crescita moderata, preoccupa coronavirus”

L’economia dell’area euro “continua a crescere, anche se con uno slancio modesto”. Lo constata la presidente della Bce Christine Lagarde, in audizione a Bruxelles davanti alla commissione Econ del Parlamento europeo, presieduta da Irene Tinagli (Pd), sottolineando che si tratta di sviluppi “complessivamente in linea con le nostre aspettative”. L’economia interna, ricorda ancora Lagarde, “resta relativamente resiliente. I consumi privati, per esempio, sono cresciuti dello 0,5% nel terzo trimestre del 2019, sulla scorta di ulteriori miglioramenti nelle condizioni di lavoro. Il tasso di disoccupazione si attesta al 7,8%, ai minimi dal luglio 2008. Il numero delle persone occupate continua ad aumentare ed è salito di oltre 11 mln da metà 2013”, sottolinea.

Dato che l’inflazione rimane “tenue”, l’economia dell’Eurozona “continua a necessitare di sostegno da parte della nostra politica monetaria, che fornisce uno scudo che protegge dai venti contrari”, dice ancora Lagarde sottolineando che sulla crescita dell’Eurozona “pesano” anche “fattori globali”. E, se le “incertezze” legate alle “tensioni commerciali tra Usa e Cina stanno diminuendo”, ci sono “altri rischi che ancora allignano o che, come per l’incertezza che circonda l’impatto del coronavirus” 2091-Ncov, costituiscono “una rinnovata fonte di preoccupazione”.

C’è ancora “incertezza”, aggiunge Lagarde, “sugli effetti” che l’epidemia causata dal coronavirus 2019-Ncov “produrrà sull’economia cinese e su quella globale”. Le epidemie, ricorda la presidente della Bce, “hanno la tendenza a ripercuotersi” sull’attività economica, ma poi, “una volta contenute”, l’economia “rimbalza”, che è esattamente quello che “è successo al tempo della Sars anni fa”, conclude Lagarde.

La “performance complessivamente moderata della crescita” economica nell’area euro “sta ritardando la trasmissione degli aumenti salariali ai prezzi e gli sviluppi dell’inflazione restano tenui”, afferma poi la presidente della Bce secondo la quale l’inflazione misurata dall’indice armonizzato dei prezzi al consumo, “secondo la stima preliminare, si è attestato all’1,4% in gennaio, in linea con le nostre attese”.

Le politiche “strutturali e di bilancio hanno un ruolo importante da svolgere in un contesto di bassi tassi di interesse. Possono sostenere lo slancio della crescita e sostenere il potenziale, tramite una crescita più elevata della produttività”, ricorda allora Lagarde. “Questo, a sua volta, sosterrebbe l’efficacia delle nostre misure e aiuterebbe i tassi di interesse a crescere ancora, a tempo debito”, conclude la presidente della Bce.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

Covid, Guerra: “Ancora qualche giorno di sofferenza, ma picco sembra superato”

Sull'epidemia di coronavirus in Italia "ci possiamo aspettare ancora qualche giorno di sofferenza poi vedremo diminuire questa tristissima curva di letalità. Superato il picco?...

Covid, Zaia: “Terza ondata probabile, forse anche una quarta” 

"Nessuno può escludere che possa arrivare anche la terza ondata e forse la quarta, l'importante è essere preparati. Con questo virus dovremmo imparare a...

L’epidemiologo: “Possibile nuova sferzata Covid a primavera” 

Il Covid "continuerà a circolare, forse staremo più tranquilli per Natale, ma non è detto che a primavera non riemerga con la forza di...

Natale 2020 e covid, cosa potrebbe cambiare 

Festività sobrie in arrivo, con un Natale 2020 all'insegna delle restrizioni fra zona rosse e arancioni. Ma, forse e con gli occhi sempre puntati...

Fontana: “Il 27 novembre chiederemo zona arancione per la Lombardia” 

“Tecnicamente da venerdì i parametri della Regione Lombardia ci dicono che siamo già entrati in zona arancione. Il Dpcm però ci impone che questi...

Ultime News

CORONAVIRUS – Scende ancora il numero dei positivi e anche il rapporto di incidenza

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 52 nuovi casi positivi; 326 in meno per un totale attuali di 5531 positivi. È sceso il...

CIRIÈ – Per questo Natale Ciriè si illuminerà come non ha mai fatto prima

CIRIÈ - Il Comune di Ciriè si prepara ad affrontare con fiducia e speranza questo particolare Natale 2020. “In questi mesi abbiamo adottato tante misure...

CORONAVIRUS – RSA: nuove modalità per le visite; test rapidi anche per i visitatori (CIRCOLARE)

CORONAVIRUS - Il Ministero della Salute ha emanato una circolare (link qui) in cui si prevede che i direttori possano decidere di consentire l’accesso...

CASTELLAMONTE – Al via l’esecuzione dei tamponi rapidi presso Comitato Locale di Croce Rossa

CASTELLAMONTE - Nell’ottica di una sempre più intensa opera di contrasto alla diffusione della malattia da Coronavirus, il Comitato di Castellamonte si è reso...

La Torino di “Cuore” per il Salone dl Libro

Da venerdì 4 a martedì 8 dicembre sui canali social del Consiglio regionale del Piemonte quattro fotoracconti faranno rivivere la Torino di De Amicis,...