domenica 5 Dicembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Poker al Torino, il Lecce sfata il tabù del “Via del Mare”

LECCE – Notte fonda per il Torino. La squadra di Mazzarri perde al “Via del Mare” contro il Lecce per 4-0 e subisce la terza sconfitta consecutiva in campionato. Per i salentini, invece, è la fine di una ‘maledizione’: primo successo casalingo stagionale. Ci si aspettava una reazione d’orgoglio dalla formazione granata dopo il 7-0 subito dall’Atalanta in campionato ma la prima frazione di gioco è un dominio del Lecce che all’11’ trova il vantaggio: Saponara da calcio d’angolo trova al limite dell’area Deiola che col destro fulmina Sirigu. Per il portiere granata niente da fare anche al 19′, quando Barak sfrutta un rinvio sbagliato di Djidji per lasciar partire un mancino imprendibile. Nella ripresa il Torino non riesce a prendere il controllo del match e al 64′ subisce il tris: Falco dal limite dell’area calcia senza l’opposizione dei difensori e trova l’incrocio dei pali alle spalle di Sirigu. Ma l’incubo non è finito: Bremer travolge Shakhov in area, Rocchi concede il rigore e Lapadula firma il poker dagli undici metri.
(ITALPRESS).
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img