venerdì 10 Aprile , 2020

MILANO – Frode fiscale: 18 arresti; smantellata organizzazione (VIDEO)

Smantellato un sodalizio della criminalità organizzata dedito alla frode fiscale

MILANO – Dalle prime ore di questa mattina circa 300 finanzieri dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Milano e Lecco e dello S.C.I.C.O. di Roma stanno eseguendo, in Lombardia, Piemonte, Lazio, Valle d’Aosta e Calabria, un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, di: custodia cautelare personale ed obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di 20 soggetti indagati, a vario titolo, per associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, estorsione, usura ed auto-riciclaggio; sequestro preventivo “per equivalente” su beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie, detenute in Italia e all’estero, per un valore complessivo di oltre 34 milioni di euro.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano, della Tenenza di Cernusco Lombardone e dello S.C.I.C.O. stanno, altresì, dando esecuzione ad oltre 50 perquisizioni locali e domiciliari su tutto il territorio nazionale ed estero, con il supporto del personale delle Forze di Polizia della Croazia e della Confederazione Elvetica.

I citati provvedimenti rappresentano l’epilogo di una complessa attività investigativa coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Milano, che ha consentito di disarticolare un’organizzazione criminale composta anche da soggetti vicini a membri di una famiglia ‘ndranghetista da tempo radicata ed operante in Lombardia e a un gruppo criminale di origine calabrese operante sul territorio meneghino.

Le indagini di polizia giudiziaria hanno consentito di scoprire una complessa “frode carosello” all’Iva nel settore delle telecomunicazioni, attuata mediante l’utilizzo di una fitta rete di società “cartiere” e “filtro”, site in Paesi U.E. ed extra-U.E., intestate a prestanome con precedenti anche per associazione di stampo mafioso e traffico di stupefacenti.

Il meccanismo di frode ha consentito al sodalizio di evadere, dal 2015 al 2018, mediante l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti per oltre 160 milioni di Euro, le imposte ai fini Iva e Ires per oltre 34 milioni di euro.

Le investigazioni condotte hanno permesso, inoltre, di riscontrare che due coniugi di esponenti di una nota cosca ‘ndranghetista ed un soggetto condannato per reati di mafia erano stati assunti all’interno di imprese coinvolte nel meccanismo fraudolento.

Nel corso delle indagini sono stati anche ricostruiti, in capo al dominus dell’associazione, plurimi episodi di usura e connesso auto-riciclaggio, nonché un’estorsione commessa, con tipiche modalità mafiose, che ha indotto il G.I.P. alla contestazione, nei confronti di alcuni indagati, della fattispecie di cui all’art. 416-bis 1 del Codice penale.

Italy
139,422
Totale casi Confermati
Italy
17,669
Deceduti
Italy
95,262
Casi Positivi attuali

Casi in Canavese

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Casi nel mondo - clicca sulla foto

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Potrebbero interessarti anche..

CUORGNÈ – Scavalca la recinzione del parco per portare il cane

CUORGNÈ – Ha scavalcato la recinzione del parco pubblico per portare a passeggio il cane.

PIEMONTE – Covid: il bollettino regionale di oggi

PIEMONTE - Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai...

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione Sant’Anna Boschi chiede il rinnovo della toponomastica

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione di Sant'Anna Boschi, ha scritto una lettera al Sindaco Pasquale Mazza, all'Assessore all'Urbanistica e alle...

TORINO – Per festeggiare il figlio che compie 18 anni, chiede aiuto ai social

TORINO - Commovente la lettera che una mamma posta sui social per il diciottesimo compleanno del figlio, un traguardo importante che...

VENARIA REALE – Multe ai proprietari dei cani: i residenti chiedono buon senso nell’applicare le regole

VENARIA REALE -  Le restrizioni non piacciono a nessuno, tanto meno le malattie.

BRANDIZZO – Contagi tra gli operatori della Casa di Riposo Piccola Lourdes

BRANDIZZO – Ancora una situazione preoccupante all'interno di una Casa di Riposo.

PIEMONTE – Nursind chiede che si apra una commissione di inchiesta

PIEMONTE – Nursind chiede che si apra una commissione di inchiesta regionale.

TORINO / SETTIMO TORINESE – Maxi frode di mascherine importate illecitamente (VIDEO)

TORINO / SETTIMO TORINESE - In pochi giorni ha importato illecitamente e immesso in commercio centinaia di migliaia di mascherine.

CANAVESE – Altri quattro decessi; primo caso Covid a Lusigliè. Resta alta l’attenzione

CANAVESE – Ancora quattro decessi di persone malate di Covid-19: a Volpiano, Rivarossa, Montanaro e Mappano.

PIEMONTE – 119 persone guarite in più di ieri; 68 decessi

PIEMONTE - Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè...

Leggi anche...