mercoledì 1 Aprile , 2020

STRAMBINO – Si è spento il grande disegnatore, Francesco Corni

Legato alla Valle d'Aosta, espose due volte al Castello Malgrà di Rivarolo Canavese

STRAMBINO – È deceduto nella sua casa a Strambino, Francesco Corni, 67 anni, grande disegnatore.

Da tempo lottava contro ad un male incurabile. Da poco era stato dimesso dall’ospedale le Molinette. Corni, famoso per le sue tavole a china, modenese di nascita, era molto legato alla Valle D’Aosta. Aveva infatti ricostruito, con i suoi tratti, l’Aosta romana.

Amava riprodurre con la sua china i tratti architettonici dei posti.

A Rivarolo Canavese, al Castello Malgrà espose due mostre per l’Associazione Amici del Castello Malgrà: “Europa colpo d’Ascia” (2010) e “Torino Capitale” (2012). Le sue opere affascinarono letteralmente i canavesani. Lascia la moglie Maria e quattro figlie. I funerali si terranno giovedì 23 gennaio alle 15 nella chiesa di Strambino.

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Promozione Sociale -
- Advertisement -