lunedì 17 Febbraio , 2020

Libia, Haftar e Serraj oggi a Mosca 

Il capo del governo di accordo nazionale libico, Fayez al-Serraj, e il comandante dell’autoproclamato Esercito nazionale, Khalifa Haftar, saranno oggi a Mosca per “contatti”. Lo ha annunciato una nota del ministero degli Esteri russo all’indomani dell’entrata in vigore di una tregua nel Paese nordafricano.

Stando al comunicato, citato dall’agenzia di stampa ‘Sputnik’, i “contatti” tra i due rivali si terranno sotto l’egida dei ministri degli Esteri e della Difesa di Turchia e Russia. Saranno presenti ai colloqui anche altri protagonisti della crisi libica. Durante la visita Serraj e Haftar dovrebbe essere siglata ufficialmente la tregua.

“Nel contesto dell’attuazione dell’iniziativa dei presidenti di Russia e Turchia, che è stata annunciata come risultato del summit di Istanbul, Mosca ospiterà oggi contatti inter-libici” si legge nella nota del ministero degli Esteri russo. “E’ prevista la partecipazione a questi contatti di Serraj, Haftar e rappresentanti di altre parti libiche” viene poi precisato.

L’inviato russo per la Libia, Lev Dengov, ha confermato la “possibilità” che Serraj e Haftar a Mosca firmino un accordo sulla tregua e i “suoi dettagli”. Dengov, tuttavia, non ha confermato un colloquio diretto tra i due rivali. “Avranno incontri separati con funzionari russi e con gli emissari della delegazione turca che coopera con la Russia su questo dossier. Saranno probabilmente presenti ai colloqui anche rappresentanti degli Emirati Arabi Uniti e dell’Egitto in qualità di osservatori”, ha affermato l’inviato russo.

L’uomo forte di Bengasi sarà accompagnato a Mosca dal presidente del Parlamento basato nella Libia orientale, Aguila Saleh. Parteciperà ai colloqui anche il presidente dell’Alto Consiglio di Stato libico, Khaled al-Mishri. Per quanto riguarda la delegazione turca a Mosca, ci saranno tra gli altri i ministri degli Esteri e della Difesa, Mevlut Cavusoglu e Hulusi Akar.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

X