domenica 23 Febbraio , 2020

ASTI – Approvato il progetto per la Collina Bellavista

Predisposta l'apposita Scheda di Piano di Programma

ASTI – La zona Bellavista è stata interessata, nel tempo, da diverse nuove edificazioni, tra le quali quelle costruite nell’ambito del P.I.R.U. denominato “Collina Bellavista”, che ha interessato l’ultimo tratto di via Campassi.

I diversi operatori, riuniti in consorzio, hanno assunto, in sede di convenzione urbanistica,  l’impegno di realizzare le opere di urbanizzazione primaria e secondaria a scomputo degli oneri di urbanizzazione dovuti.

Le opere di urbanizzazione primaria, consistenti nella realizzazione della nuova viabilità (prolungamento di Via Campassi), fognature, acquedotto ed  illuminazione pubblica, sono state completate ed attualmente siamo in fase di verifica per le future operazioni di collaudo.

Per quanto riguarda le opere di urbanizzazione secondaria (parco e viabilità di accesso), i proponenti del P.I.R.U. Collina Bellavista, considerata la sopraggiunta fase di crisi nel campo dell’edilizia, che non ha consentito a tutti gli operatori di costruire gli edifici autorizzati, hanno chiesto al Comune la possibilità di versare l’importo dovuto per gli oneri di urbanizzazione secondaria, sulla scorta dei volumi effettivamente edificati, delegando allo stesso il completamento delle urbanizzazioni della zona.

È stata pertanto predisposta l’apposita Scheda di Piano Programma, denominata  P.I.R.U. Collina Bellavista – Opere Di Urbanizzazione Secondaria, sulla quale è  stato versato dai proponenti (alcuni proponenti non hanno versato quanto dovuto ed il Settore Urbanistica è in fase di riscossione di quanto dovuto) l’importo di € 323.103,50, con il quale è stato finanziato il progetto approvato con D.G.C. n. 582 del 01/12/2017, che prevedeva la realizzazione della viabilità di collegamento al parco Bellavista, il completamento delle reti di fognatura, acquedotto ed illuminazione pubblica, oltre alle prime opere di sistemazione dell’area da adibirsi in futuro a parco.

Durante l’esecuzione dei lavori sono state risparmiate alcune delle somme a disposizione dell’Amministrazione previste dal quadro economico che, sommate al ribasso d’asta ottenuto in sede di gara d’appalto, ha portato ad un importo di € 76.128,69, utilizzato per il progetto di allestimento del Parco Bellavista.

“Il progetto approvato – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Stefania Morra – prevede la realizzazione un parco pubblico con estensione di circa mq 3.500, dotato di percorsi pedonali di accesso, area attrezzata per giochi bimbi, zona allestita a piazzetta con gradonate ad anfiteatro per il gioco e la socializzazione. L’intervento comprende anche la realizzazione di un’area sgambamento cani recintata e dotata di cancelletto di accesso. Saranno  inoltre installati una fontana, panchine e cestini porta rifiuti. Tutta l’area sarà soggetta a decespugliamento e saranno mantenute le essenze arboree significative, già presenti in loco. È prevista inoltre la ricarica con  terreno vegetale e l’inerbimento di alcune porzioni di parco”.

Il Sindaco Maurizio Rasero esprime soddisfazione per essere finalmente giunti al termine di un susseguirsi di fatti che si sono prolungati nel tempo e che non hanno mai portato alla realizzazione dell’intervento.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: VANESSA INCONTRADA in “Scusa sono in riunione… Ti posso richiamare?”

Teatro Concordia - Già il titolo racconta molto di questa commedia, una frase che si trasforma...
X