giovedì 22 Ottobre 2020

Sondaggio, italiani pessimisti su economia e lavoro 

Gli italiani sono più pessimisti rispetto a un anno fa, ma calano i timori legati a immigrazione e sicurezza. E’ quanto emerge da un sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della Sera. Oggi quasi un italiano su due (49%) ritiene che il Paese stia andando nella direzione sbagliata (+ 10% rispetto al dicembre 2018), mentre il 21% è convinto che abbia intrapreso la giusta strada (-14%) e il 30% sospende il giudizio. Solamente il 15% degli italiani esprime un giudizio positivo sull’economia del Paese (-3% rispetto al 2018), mentre il 76% è di parere opposto.

La maggioranza assoluta (53%) non intravede alcun segnale di ripresa (+ 6%), mentre il 24% ritiene che vi siano alcune avvisaglie e solo una minima parte (2%) è del parere che i segnali di miglioramento siano evidenti. La graduatoria delle preoccupazioni degli italiani fa registrare qualche cambiamento rispetto allo scorso anno: invitati ad indicare le principali priorità del Paese, il 77% degli italiani indica spontaneamente il lavoro e l’economia (+2%), seguiti dal funzionamento delle istituzioni e dalla situazione politica, menzionati dal 43% (in aumento di 10 punti), dal welfare (36%, in flessione di 2 punti).

A seguire si colloca il tema dell’immigrazione (23%), in forte calo rispetto al dicembre 2018(-14%), quindi la sicurezza (22%, in calo di 2 punti), l’ambiente (14%, in aumento di 6 punti) e la mobilità (2%). Rispetto alle prospettive economiche personali e familiari, quasi un italiano su due (46%) non si attende cambiamenti, il 24% è pessimista e il 22% ottimista.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Covid, Crisanti: “Misure restrittive con 7/8 mila casi al giorno”

"Se si arriva ai 7mila-8mila casi al giorno bisognerebbe prendere dei provvedimenti restrittivi". Lo dice Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, parlando degli ultimi...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

Covid, Russia sfiora 8mila contagi in 24 ore  

La Russia sfiora gli 8mila contagi e i cento morti per l'epidemia di coronavirus nelle ultime 24 ore. L'ultimo bollettino delle autorità sanitarie registra...

Ultime News

GRUGLIASCO – Tetto in fiamme in via La Salle (FOTO)

GRUGLIASCO – Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento del vasto incendio che sta divorando il tetto di un'abitazione in...

RIVAROLO CANAVESE – Lutto in città per la scomparsa dell’ex Sindaco Domenico Rostagno

RIVAROLO CANAVESE - È lutto a Rivarolo per la scomparsa di Domenico Rostagno, 92 anni, ex Sindaco della Città e padre...

PIEMONTE – Oggi, giovedì 22 ottobre, 1550 casi positivi, 11 decessi e 95 guariti

PIEMONTE – 1550 i casi positivi oggi in Piemonte. Di questi 799 (52%) sono asintomatici.   Dei 1550...

TORINO – Trapianto di midollo osseo al Regina Margherita, salvata un bimba di 3 anni

TORINO - Nel mese di agosto è stata accolta presso la Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute...

RIVAROLO – Il Circolo PD Alto Canavese riassume la conferenza programmatica: “ Costruttiva, importante ed emozionante”

RIVAROLO CANAVESE - “Costruttiva, importante ed emozionante. Con questi tre aggettivi chiudiamo la prima conferenza programmatica dell'Alto Canavese.”
X