venerdì 3 Luglio 2020

IVREA – “La Festa dello Scarlo” e “Violetta, la Leggenda”: un libro, un documentario e un cortometraggio (TRAILER)

Sabato 21 dicembre, la presentazione al Teatro Giacosa

IVREA – Sabato 21 dicembre, alle 18, presso il Teatro Giacosa di Ivrea (piazza Teatro 1) si terrà la presentazione di “La Festa dello Scarlo” e “Violetta la Leggenda”.

mobili brunassocoferlungopaonessabannerlungonuovo

Un progetto dedicato allo Storico Carnevale di Ivrea, la più importante manifestazione cittadina, che oltre a essere una festa è Storia, Cultura, Identità collettiva, un momento di aggregazione e di solidarietà che rende il Carnevale di Ivrea qualcosa di unico per l’intera Città e per tutti coloro che lo vivono e lo amano.

Lo Storico Carnevale d’Ivrea è conosciuto a livello internazionale, appassionante, ricco di iniziative ed elaborato nell’organizzazione. Sono tuttavia poche le informazioni a disposizione del grande pubblico che illustrino nel dettaglio le origini storiche del Carnevale, il suo passato ricco di influenze sociali e i legami con la tradizione eporediese e canavesana.

È nata così l’idea di realizzare un prodotto composito, ricco e articolato così come lo è la manifestazione: “La Festa dello Scarlo”.

Un audiovisivo di approfondimento non solo sulla storia del Carnevale di Ivrea, intendendo come storia tutti gli aspetti che ne hanno generato la nascita, l’evoluzione e il conseguente riconoscimento, ma sopratutto sui miti e sulle ritualità che avvolgono questo importante evento.

Quindi un libro, un documentario e un cortometraggio dove storia e tradizione si fondono per celebrare lo Storico Carnevale di Ivrea.

Per poter realizzare questo progetto storico- cuturale sono state intervistate alcune personalità (studiosi, storici, professori, antropologi) che nel corso degli anni hanno dedicato studi e approfondimenti su questo argomento.

In particolare: Alessandro Barbero (storico medievista, presentatore tv): i temi trattati spaziano dal significato del tuchinaggio allo “ius primae noctis”, dai tributi versati ai signori locali alle origini del nome Eporedia.
Piercarlo Grimaldi (professore ordinario di Antropologia culturale): un viaggio negli aspetti antropologici del carnevale e nel significato che il cibo rappresenta ancora oggi per la manifestazione.
Gianotti Gabriella (presidente dell’associazione Museo dello Storico Carnevale d’Ivrea): traccia un elenco di momenti e ritualità che ancora oggi lo storico regolamento impone durante lo svolgimento della manifestazione.
Claudio Tarditi (filosofo, docente Istituto Universitario Salesiano Torino): temi incentrati sul significato dell’abbruciamento dello scarlo e degli antichissimi riti della “zappata”.
Franco Quaccia (dottore di ricerca): si parla dell’origine del “gentil getto” delle arance e della sua evoluzione.
Mons. Edoardo Aldo Cerrato (Vescovo di Ivrea ): considerazioni sull’aspetto religioso e sociale del Carnevale d’Ivrea.

CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc

Il video presenta, oltre alle dichiarazioni degli intervistati, anche delle ricostruzioni storiche realizzate in collaborazione con gruppi di ricostruzione storica celtica e medievale con abiti, armi, armature e attrezzi d’epoca.

Il documentario è guidato da una voce narrante (Vittorio Bestoso) che fa da filo conduttore tra i vari argomenti.

Grazie alla collaborazione con la Libreria Antiquaria Raimondo Mazzola di Ivrea e l’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa il documentario mostra immagini inedite sia come video che come fotografie e litografie.

fuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2urbanlungo

Un secondo video è “Violetta, la leggenda”, dedicato all’eroina del Carnevale, che con l’uccisione del Tiranno libera la città dall’oppressore.

Violetta è la protagonista del cortometraggio dove attori, adeguate location e appositi dialoghi fanno rivivere il mito della “Vezzosa Mugnaia” in un Eporedia medievale. L’intento e ̀quello di dar vita alla leggenda sempre raccontata sui libri o rappresentata in spettacoli ma mai portata sullo schermo.

Tutti i video sono stati realizzati, ripresi e montati da Andry Verga, mentre il libro, Il libro, scritto da Gabriella Gianotti e Franco Quaccia, ed Edito da Atene del Canavese, vuole porre un “punto fermo” nella bibliografia carnevalesca nella ricerca di un equilibrio tra Storia e Leggenda, senza dimenticare le mutazioni che si sono succedute e che continuano a modificare, anno dopo anno, quell’incredibile microcosmo che è il Carnevale di Ivrea.

“La Festa dello Scarlo” e “Violetta, la leggenda”

Documentario “La Festa dello Scarlo” e Cortometraggio “Violetta, la leggenda” presentazione Sabato 14 settembre alle 18:00 presso il Teatro Giacosa a Ivrea. By Atene del Canavese e Masterblack

Pubblicato da ObiettivoNews su Mercoledì 11 dicembre 2019
regioneaprile
cortinamaggio2cortinalocandmaggio2Locandinabrunasso1fuorirottaloc1Original Marinescofer1paonessalocandina
- Advertisement -