martedì 20 Ottobre 2020

Lo ‘Spritz della Fede’, la parola di Dio sbarca al pub 

Arriva lo ‘Spritz della Fede’: e la parola di Dio sbarca al pub. Accade a Torino su iniziativa della pastorale universitaria della diocesi piemontese, che ha dato vita all’evento ‘Teologia al pub’. “Parliamo sempre di giovani ma non sempre siamo attenti alle loro più profonde esigenze e ai loro bisogni spirituali – sottolinea don Luca Peyron, direttore della pastorale universitaria della diocesi di Torino, all”Osservatore Romano’ -. Il pub in questo senso rappresenta un luogo ideale, di amicizia e di confidenze, dove i giovani si incontrano non per ubriacarsi e creare disordini ma per parlare dei propri problemi esistenziali”.

I primi incontri di Fede al bar, tra una birra e uno Spritz, si sono già svolti in un locale di Torino, altri tre si svolgeranno da febbraio ad aprile del prossimo anno. “Il format – ragguaglia ancora il quotidiano d’Oltretevere – è semplice: mezz’ora di introduzione condotta da un adulto (prete, suora, un religioso, una coppia) e un giovane universitario o neolaureato su un tema preciso; poi via alle domande e al dibattito con la presenza di un professore di religione a fare da moderatore”. “Tra di loro – spiega ancora don Peyron – anche atei: tra le tante cose che mi hanno positivamente sorpreso, il fatto che nessuno cercasse di far polemica o far prevalere le proprie idee sull’altro ma si cercasse di scoprire nel confronto il senso profondo della vita”.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Covid, Crisanti: “Misure restrittive con 7/8 mila casi al giorno”

"Se si arriva ai 7mila-8mila casi al giorno bisognerebbe prendere dei provvedimenti restrittivi". Lo dice Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, parlando degli ultimi...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

Covid, Russia sfiora 8mila contagi in 24 ore  

La Russia sfiora gli 8mila contagi e i cento morti per l'epidemia di coronavirus nelle ultime 24 ore. L'ultimo bollettino delle autorità sanitarie registra...

Ultime News

ORBASSANO – 17enne cerca di violentare una donna e poi, alla reazione di lei, di strangolarla

ORBASSANO – Un 17enne è stato arrestato in flagranza per aver tentato di violentare una donna e, alla sua reazione, di...

RIVAROLO CANAVESE – Tentato furto in un condominio di via Oglianico

RIVAROLO CANAVESE – Tentato furto in un condominio di via Oglianico a Rivarolo, lo scorso sabato sera, 17 ottobre, intorno alle...

MONTALENGHE – Tamponamento sull’A5: tre feriti lievi (FOTO)

MONTALENGHE - Tamponamento oggi, lunedì 19 ottobre, sull'autostrada A5 Torino-Aosta, nel territorio di Montalenghe, tra i caselli di San Giorgio Canavese e...

CANAVESE – Tamponi in modalità drive-through: traffico congestionato e attese vane

CANAVESE – Lunghissime e interminabili code che durano ore. Gente bloccata nel traffico e persone che attendono con il rischio che...

BALME – Escursionisti restano bloccati durante una discesa doppia, intervento del Soccorso Alpino

BALME – Ieri, domenica 18 ottobre, due alpinisti sono rimasti bloccati durante una discesa doppia, lungo la Cresta dell'Ometto all'Uja di...
X