mercoledì 23 Giugno 2021
mercoledì, Giugno 23, 2021
spot_img

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Si chiude l’anno del Velodromo

Premiati i giovani campioni piemontesi che hanno conquistato il tricolore in estate. A Sergio Battistetti il "Velodromino dell'anno"

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Si è conclusa in bellezza venerdì sera, 15 novembre, con una cena al Gotha Hotel di Ciriè,la stagione 2019 del Velodromo Francone di San Francesco al Campo.

Una tradizione, l’appuntamento di fine anno, che offerto l’occasione per tirare le somme sulla stagione appena passata e per premiare i nostri giovani atleti che hanno conquistato l’oro nei Campionati Italiani Giovanili di fine luglio (Anita Baima, Vittoria Grassi, Alessia Manenti, Sara e Matteo Fiorin) ma anche i tecnici e i tanti collaboratori che costituicono da sempre l’anima del “Francone” .

Oltre al presidente Giacomino Martinetto, allo staff del Velodromo Francone al completo e al testimonial Mattia Viel, hanno partecipato alla serata il sindaco di San Francesco al Campo Diego Coriasco, i sindaci di Rivarolo e Agliè Alberto Rostagno e Marco Succio, il presidente dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese Fabrizio Gea, il presidente di FCI Piemonte Gianni Vietri.

Un’ulteriore nota di colore è stata aggiunta alla serata dalla prima edizione del Velodromino dell’anno, il premio che il Velodromo Francone riserva ai personaggi che si sono distinti particolarmente nell’arco non solo dell’anno ma della sua straordinaria e ultraventennale storia. L’edizione 2019 è andata a Sergio Battistetti, storico membro dello staff del Velodromo. A premiarlo, il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno, a ricordo delle indimenticabilii sfide di quando, compagni di squadra, pedalavano insieme sulle strade del Canavese.

spot_img
spot_img
spot_img