venerdì 25 Giugno 2021
venerdì, Giugno 25, 2021
spot_img

VENEZIA, ZAIA “LA SITUAZIONE È DRAMMATICA”

ROMA  – “La situazione è drammatica e non facile da gestire. C’è la massima attenzione per la pericolosità e l’incolumità dei cittadini. Il Mose è realizzato al 99%, non so se funzionerà ma abbiamo la certezza che comunque Piazza San Marco non sarà messa in sicurezza ma tutto il resto sì. A tutt’oggi il Mose non c’è e Venezia è sott’acqua”. Così, ai microfoni di SkyTg24, il governatore del Veneto Luca Zaia, commentando la grave situazione a Venezia.
“Lo scenario e’ di una devastazione apocalittica, l’80% della citta’ e’ sott’acqua con danni inimmaginabili. Venezia emblema di una devastazione totale. Quantificare i danni e’ difficile, certo e’ che si tratta di un danno pauroso. Ho aperto l’unita’ di crisi da ieri pomeriggio, oggi avremo un’altra onda di alta marea, alle  12 faremo un punto sulla situazione”, ha aggiunto Zaia a Mattino 5.
(ITALPRESS).
spot_img
spot_img
spot_img