venerdì 7 Agosto 2020

ASTI / CUNEO – L’Europa attende di sapere la scelta dell’Italia

Il presidente della Regione e il sindaco di Alba dopo l’incontro con la Rappresentanza italiana a Bruxelles: “Il Governo decida in fretta e lo comunichi all’Ue”

ASTI / CUNEO – L’Europa attende che l’Italia decida: in sintesi è quanto emerso dall’incontro oggi tra il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’ambasciatore Michele Quaroni, vice rappresentante permanente italiano presso l’Unione europea e competente per il dossier sull’Asti-Cuneo.

mobili brunassonuovoBannerPaonessacoferlungo

Presenti stamattina alla Rappresentanza del Governo italiano a Bruxelles anche il sindaco di Alba, Carlo Bo, e Davide Donati, vice Capo di Gabinetto della Presidenza della Giunta Regionale.

“La Rappresentanza – spiegano il presidente Cirio e il sindaco Bo – ci ha confermato che la Commissione Ue, alla luce del cambio di governo italiano, attende che il nuovo esecutivo dica ufficialmente la strada che si intende seguire per il completamento dell’Asti-Cuneo. La Commissione – aggiungono – ha due dossier aperti sul tavolo: quello Delrio, già autorizzato, e quello Toninelli su cui abbiamo chiarito che non serve sotto il profilo giuridico una autorizzazione preventiva della Commissione, anche se è evidente che con il livello di attenzione mostrato il rischio di infrazione è reale.”

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730

“La Commissione – proseguono – infatti ha chiesto, nel marzo e nel giugno scorso, un approfondimento in merito al valore della quota di subentro, ritenuta troppo alta. La relazione tecnica con le risposte a questi dubbi è arrivata solo ad agosto, inviata dal ministro Toninelli nel periodo di passaggio tra il vecchio e il nuovo governo. Prima di iniziare la verifica sulle informazioni ricevute, la Commissione chiede, però, di sapere ufficialmente quale via intenda seguire il nuovo Ministro. Se verrà, infatti, scelta la soluzione Toninelli l’Italia dovrà prepararsi a difendere, ed eventualmente integrare, la relazione tecnica e battagliare per ottenere l’ok. Nel caso in cui, invece, si tornasse alla soluzione Delrio il via libera dall’Europa esiste già e non sarebbero necessari altri passaggi. Ad oggi, però, il Governo italiano non ha ancora chiarito la propria scelta ed è urgente che lo faccia. È quello che abbiamo detto ieri anche al premier Conte nel nostro incontro a Torino. Qualunque sia la via, il Governo deve decidere in fretta. Perché al momento tutto è fermo e quelle che rischiano di apparire all’Europa come sterili gelosie politiche, con il Pd attaccato alla soluzione Delrio e il M5S a quella Toninelli, tengono in scacco la decisione. E a pagare lo stallo è un territorio che aspetta da più di 30 anni questa autostrada”.

fuorirottabanner1050 jpegurbanlungobannercortinalungo2
regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cofer1cortinamaggio2Locandinabrunasso1Original Marinesfuorirottaloc1
locandina agosto ok ResLocandinaRestatescalprolococinema
- Advertisement -

Leggi anche..

NOASCA – Festa Patronale: al posto dello Spettacolo Pirotecnico, un contributo all’ospedale di Cuorgnè

NOASCA – La cifra che sarebbe stata destinata allo spettacolo pirotecnico tradizionale, verrà invece devoluta all'Ospedale di Cuorgnè.

COLLERETTO CASTELNUOVO – Precipita con il parapendio in una zona impervia

COLLERETTO CASTELNUOVO – Intervento oggi, venerdì 7 agosto, intorno alle 17, in località Castelletto a Colleretto Castelnuovo, per una persona caduta...

CIRIÈ – Loredana Devietti è il nuovo Presidente dell’Unione dei Comuni

CIRIÈ - Mercoledì 5 agosto il Sindaco della Città di Cirié, Loredana Devietti, al termine della seduta di Consiglio dell’Unione sulla...

PIEMONTE – Protezione Civile, convenzione con le associazioni di volontariato: aumentata del 10%

PIEMONTE - Ferma da 5 anni, la convenzione che regola i rapporti con le organizzazioni di volontariato della Protezione civile è...

CANAVESE – Asl To4: i referti di laboratorio si possono ritirare online senza credenziali

CANAVESE - È stato semplificato l’accesso al servizio regionale di ritiro online dei referti. Ora i referti di laboratorio si possono...

ASTI – Auto ribaltata in via Salita dei Tre Colli a Montechiaro

ASTI - La seconda partenza del Comando di Asti è intervenuta per un incidente avvenuto nel comune di Montechiaro d'Asti dove...

PIEMONTE – Da oggi si può richiedere il Bonus Cultura; i codici Ateco ammessi

PIEMONTE – Da oggi, venerdì 7 agosto a sabato 31 ottobre, è attivo il bando per richiedere la corresponsione del Bonus Cultura della Regione Piemonte.

Covid: Il punto con il Dottor Alfredo Sebastiani, pneumologo

Ho il piacere e l'onore di intervistare per i lettori di ObiettivoNews il Responsabile UOS Interstiziopatie e day hospital pneumopatie interstiziali...
X