ROMA – La Turchia ha dato il via all’offensiva contro i curdi nel nord-est della Siria. Lo ha annunciato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

“Azioni unilaterali rischiano solo di pregiudicare i risultati raggiunti nella lotta contro la minaccia terroristica, a cui l’Italia ha dato un significativo contributo nell’ambito della Coalizione anti-Daesh e destabilizzare la situazione sul terreno”, commenta in una nota il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che segue da vicino l’evolversi della situazione.
(ITALPRESS).