domenica 23 Febbraio , 2020

BIELLA – Lancia Fulvia International Meeting: Lancia Fulvia… Fulvia e ancora Fulvia

S'inizia domani. sabato 5 ottobre, in Piazza Duomo: dalle ore 8.30 l'accreditamento dei partecipanti.

BIELLA – I primi prestigiosi ospiti attesi per il grande evento dedicato alla Lancia Fulvia, stanno arrivando a Biella: chi dalle vicinanze e chi da più lontano, come Simo Lampinen e John Davenport che sulla HF facevano coppia, nei primi anni ’70.

Piloti e tecnici, giornalisti e meccanici che da domani – sabato 5 ottobre – si ritroveranno in Piazza Duomo a partire dalle 8.30 per le operazioni di accredito al Lancia Fulvia International Meeting, organizzato dall’Automobile Club Biella.

Saranno due giorni intensi, corollati di ricordi, aneddoti ed emozioni: sulle strade durante il percorso lungo il quale sfileranno le Fulvia; all’ex Officina Maglioli per il controllo a timbro, fino al Balocco FCA Proving Ground dove si terrà la prima sessione di giri liberi di pista: e ancora, sulla strada del ritorno a Biella e di nuovo, domenica mattina, sul percorso che andrà a concludersi ad Oropa.

Ma anche durante “La Storia della Fulvia: personaggi e passioni” l’appassionante dibattito condotto dai giornalisti Mattia Losi e Luca Pazielli, o ancor più durante la cena di gala di sabato sera con gli ospiti a tu per tu con gli altri commensali, per un contatto ancor più diretto sedendo a tavola con Amilcare Ballestrieri, o Piero Sodano, o magari con Arnaldo Bernacchini o Mauro Pregliasco; solo per citarne alcuni.

E che dire di Ariella Mannucci e la sua promessa di portare a Biella un prezioso ricordo di Mario Mannucci, sicura fonte di forti emozioni come quelle che i rally sanno dare e che, grazie a questi eventi a rievocare ad un periodo straordinario ed inimitabile, si riescono ancora a provare.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: VANESSA INCONTRADA in “Scusa sono in riunione… Ti posso richiamare?”

Teatro Concordia - Già il titolo racconta molto di questa commedia, una frase che si trasforma...
X