venerdì 25 Settembre 2020

BEFFA INTER, BARCELLONA RIMONTA E VINCE 2-1 AL CAMP NOU

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

BARCELLONA  – Serviva l’impresa a Conte e l’impresa non è arrivata. Ma è stata un’Inter convincente quella sconfitta dal Barcellona per 2-1 al Camp Nou in Champions League. La squadra nerazzurra passa subito in vantaggio con Lautaro, impone il proprio gioco in ripartenza per 45’ ma cala nella ripresa e subisce la rimonta blaugrana firmata da Suarez. Come da pronostico la squadra nerazzurra mantiene un baricentro basso alla ricerca dell’immediata verticalizzazione verso Lautaro e Sanchez al momento della riconquista della palla. E al 3’ c’è il vantaggio nerazzurro: sugli sviluppi di un rimpallo, Busquets lancia involontariamente Lautaro autore dell’1-0 con un diagonale vincente. Nel primo tempo il possesso palla sorride al Barcellona (65%) ma le occasioni da gol sono tutte per l’Inter: al 32’ Sanchez scarica per l’accorrente Barella il cui tiro a botta sicura viene deviato in angolo. Al 40’ si scatena Sensi: l’ex Sassuolo prima ci prova con un tiro di poco alto dal vertice dell’area, poi serve una palla perfetta per Sanchez impreciso di testa da pochi passi. Nella ripresa il Barcellona è un lontano parente della squadra spenta del primo tempo e il pareggio non tarda ad arrivare: Suarez raccoglie un cross di Vidal, da poco entrato, e al volo trova l’angolino basso dove Handanovic non può arrivare. L’Inter prova a riprendere in mano la partita ma all’85’ c’è il vantaggio blaugrana: Messi guida la ripartenza e serve Suarez che si beve Godin e batte Handanovic per il definitivo 2-1.

(ITALPRESS).

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marinescortinamaggio2cofer1cortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

Supercoppa europea al Bayern, Siviglia ko ai supplementari

BUDAPEST (UNGHERIA) - Nella notte di Budapest la sfida tra le due regine d'Europa incorona la squadra più forte sulla carta e alla fine...

Milan-Bodo/Glimt 3-2, rossoneri allo spareggio con il Rio Ave

MILANO  - Missione compiuta per il Milan a San Siro, seppur con alcune difficoltà. I ragazzi di Pioli battono per 3-2 i norvegesi del...

Grillo “Non credo nel Parlamento” e difende piattaforma Rousseau

ROMA  - La democrazia secondo Beppe Grillo. Difende la sua piattaforma Rousseau, afferma di non credere più nei parlamenti e propone l'estrazione a sorte...

E’ morta la cantante Juliette Greco, musa degli esistenzialisti

PARIGI  - E' morta, all'età di 93 anni, la cantante e attrice francese Juliette Greco. Considerata la musa degli esistenzialisti francesi negli anni Quaranta,...

Europa League: il Milan parte bene, Shamrock Rovers battuto 2-0

DUBLINO (IRLANDA)  - Al Tallaght Stadium di Dublino riparte la stagione del Milan di Stefano Pioli che vince per 2-0 contro lo Shamrock Rovers...

Ultime News

TORINO – 15enne di Vinovo ruba l’auto del padre e rischia di investire un carabinieri

TORINO - I carabinieri della Stazione di Vinovo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 15enne di Vinovo.

LEINI – Smontavano auto rubate: denunciate 3 persone di Venaria, Ciriè e Torino (VIDEO)

LEINI - Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno denunciato 3 persone per ricettazione e riciclaggio in concorso....

Covid, salta il Carnevale di Rio 

Rinviato, sine die, il Carnevale di Rio de Janeiro. Si sarebbe dovuto tenere il prossimo febbraio, ma l'emergenza coronavirus ha imposto lo stop all'evento...

Covid, lo 007 dei contagi: “Il posto più pericoloso è casa tua”  

"Oggi usiamo misure come le mascherine e il distanziamento sociale. Il posto più pericoloso? Paradossalmente è fra le mura di casa, dove non c'è...

Supercoppa europea al Bayern, Siviglia ko ai supplementari

BUDAPEST (UNGHERIA) - Nella notte di Budapest la sfida tra le due regine d'Europa incorona la squadra più forte sulla carta e alla fine...
X