mercoledì 1 Aprile , 2020

ALPETTE – Per due giorni I Mastini del Canavese Football Team hanno vissuto un’atmosfera nuova (FOTO E VIDEO)

I ragazzi attendevano con ansia il ritiro; durante i due giorni anche una visita al Musrai

ALPETTE – I Mastini del Canavese, per dare inizio alla stagione entrante, si sono recati per due giorni, sabato 28 e domenica 29 settembre, in “ritiro” ad Alpette.

Durante il “ritiro”, la squadra di Football Americano canavesana, oltre ad essersi allenata presso gli impianti sportivi del paese, ha avuto modo di visitare e ammirare le bellezze alpettesi.

Nel pomeriggio di sabato, si sono infatti recati, a piedi, attraverso il sentiero, all’Alpeggio Musrai, ospiti dell’Associazione la Neve dell’Ammiraglio.

Un pomeriggio un po’ diverso dal solito, che ha divertito i ragazzi del Team.

I Mastini del Canavese sono un team molto affiatato, con un obiettivo ben preciso: far crescere i giovani con lo sport, infatti, richiede un grande impegno da parte degli adulti che viene ripagato col vederli impegnarsi per poter emergere e raggiungere risultati positivi mettendo in campo ideali, valori veri e sano spirito di sacrificio. Quello spirito di sacrificio che è elemento indispensabile per la preparazione alle competizioni che la vita riserverà loro in futuro.

Il Team conta di una squadra Senior composta da 50 atleti, una Under 13 da 10 ragazzi, una Under 16 da 14 ragazzi e una Femminile composta da 10 ragazze. La squadra senior ha come sede di allenamento e gioco la struttura polisportiva di Rivarolo Canavese e partecipa al campionato Nazionale di II divisione della federazione FIDAF, mentre le giovanili e la femminile si allenano nella struttura sportiva di San Giorgio Canavese. Con le giovanili sono attivi anche nelle scuole di Cuorgnè, Rivarolo, Caluso e Candia dove tengono delle lezioni gratuite di flag football (american football senza contatto fisico) durante le ore di educazione fisica.

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Promozione Sociale -
- Advertisement -