giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

TUMORI AL SENO, A OTTOBRE CON FRECCIAROSA LA PREVENZIONE SI FA SUL TRENO

ROMA – Dall’1 al 31 ottobre si tiene la nona edizione di “Frecciarosa”, iniziativa promossa dal gruppo delle Ferrovie dello Stato Italiane e da IncontraDonna Onlus.

Nel mese della prevenzione dei tumori al seno, Frecciarosa offrirà a bordo delle Frecce, degli InterCity e dei treni regionali, e nei Freccia Lounge delle stazioni di Roma e Milano visite specialistiche, consulenze, consigli sulla nutrizione, ecografie.

Il progetto ha avuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del ministero della Salute, e conta sulla partnership con Farmindustria.

“Frecciarosa – ha spiegato Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale del gruppo Ferrovie dello Stato – è un’iniziativa che si inserisce perfettamente nel nostro piano industriale, in cui la persona, con tutti i suoi bisogni, è messa al centro. È uno dei nostri pilastri”.

Durante le otto edizioni precedenti Frecciarosa ha coinvolto 9 milioni di viaggiatori Trenitalia, per oltre 5.000 visite e consulenze gratuite a bordo del treno e in stazione e circa 500 mila “Vademecum della Salute” distribuiti.

Tra le novità di questa edizione di Frecciarosa un numero maggiore di treni coinvolti. Sarà possibile sottoporsi a visite, ecografie e consulenze anche sui convogli regionali in Sardegna, Campania, Umbria e Molise, sugli InterCity in Sicilia, sui Frecciargento da e per la Puglia e sui Frecciabianca per Reggio Calabria.

(ITALPRESS).

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img