domenica 29 Novembre 2020

BIELLA – Identificati e denunciati i ladri che rubarono una pelliccia

Sono tre nomadi di origine Moldava

BIELLA – Nel mese di gennaio 2019, due uomini ed una donna erano entrati in un noto negozio di abbigliamento nel centro di Biella, con la scusa di guardare i capi esposti.

In particolare, la donna fingendosi interessata all’acquisto di una pelliccia, aveva iniziato a provarne alcune, mentre i suoi due accompagnatori si fingevano interessati ad altri capi di abbigliamento distraendo la commessa. La donna, accortasi di non essere più al centro dell’attenzione della commessa, si è impossessata di una pelliccia e con una mossa fulminea l’aveva nascosta sotto il largo cappotto indossato. I tre fingendosi, non più interessati all’acquisto, hanno guadagnato rapidamente l’uscita del negozio facendo perdere le proprie tracce. Poco dopo la commessa, accorgendosi dell’ammanco di una delle pellicce, aveva denunciato il furto alla Questura di Biella, che immediatamente era intervenuta sul posto, ma dei tre ladri non vi è più alcuna traccia.

Il personale della Squadra Mobile, Sezione Reati contro il patrimonio, diretto dalla Dr.ssa Marika Viscovo, ha avviato immediatamente le indagini del caso e nel giro di qualche mese, partendo dalle immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza del negozio, che avevano ripreso alcune fasi del furto, e analizzando i sistemi di videosorveglianza presenti lungo alcune strade della provincia biellese, seguendo capillarmente ogni flebile elemento, è riuscita a individuare e a identificare compiutamente gli autori del furto in tre soggetti di origine Moldava, peraltro gravati da specifici precedenti in materia di furti di pellicce, residenti in un campo nomadi di Monza.

Ottenuto dall’Autorità Giudiziaria competente decreto di perquisizione, gli investigatori, nel mese di agosto, si sono recati presso l’abitazione dei tre, dove, pur non recuperando la pelliccia rubata, visto il lasso di tempo intercorso, hanno ritrovato gli abiti indossati dai tre al momento del furto e immortali dalle telecamere.

La comparazione degli abiti ha confermato in capo ai due uomini e alla donna la responsabilità per il furto della pelliccia, consentendo di denunciare all’Autorità Giudiziaria competente per il reato di furto aggravato, H.S. classe 1988, H.M. classe 1958 e S.M. classe 1986.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

BIELLA – Soccorsa una escursionista infortunata sul Monte Mars

BIELLA - I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati impegnati ieri, giovedì 20 agosto, nel recupero di un'escursionista che nel pomeriggio...

BIELLA – Soccorsa donna in difficoltà durante una arrampicata

BIELLA - Nel pomeriggio i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti sulla ferrata Nito Staich, sopra Oropa, per soccorrere una donna...

BIELLA – Recuperati due escursionisti sul Monte Mars

BIELLA - Si è concluso ieri sera un lungo intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sul Monte Mars, in provincia di...

BIELLA – Recuperato un escursionista perso lungo la discesa tra la bocchetta di Navercio e la diga del Piancone

BIELLA- Si è concluso intorno alle 6 di questa mattina, lunedì 7 ottobre, un complesso intervento di soccorso alpino nel comune di Portula. Verso...

CANAVESE / BIELLA – Sessantenne canavesano deceduto durante una salita in ferrata nel biellese

CANAVESE / BIELLA - I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno concluso da poco il recupero di un uomo deceduto durante la...

Ultime News

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna sul nuovo ospedale: “Perchè ad Ivrea??”

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, ha inviato ai media alcune riflessioni sulla realizzazione del nuovo ospedale. “Dalle ultime dichiarazioni da parte di...

TORINO – Il Covid-19 può essere diagnosticato anche con un’ecografia del polmone

TORINO - Uno studio dell'ospedale Molinette di Torino ha stabilito che anche una semplice ecografia del polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19...

CUORGNÈ – Dal prossimo anno due nuovi indirizzi all’Iss XXV Aprile-Faccio

CASTELLAMONTE / CUORGNÈ - Con grande soddisfazione annunciamo che dal prossimo anno scolastico 2021/22, l’ISS XXV Aprile-Faccio nel plesso di Cuorgné attiverà due importanti...

QUINCINETTO – “GentilSicurezza”: il Comune distribuisce alle famiglie il “kit sicurezza”

QUINCINETTO – Con delibera di Giunta, poi approvato in consiglio lo scorso 30 ottobre, l'Amministrazione Comunale di Quincinetto ha aderito al progetto predisposto da...

TORINO – Rubano una vettura a Carmagnola e si schiantano: denunciati (VIDEO)

TORINO - I Carabinieri hanno arrestato un corriere della droga e denunciato due persone a Carmagnola per rapina e per furto d'auto. A Carmagnola i...