lunedì 2 Agosto 2021
lunedì, Agosto 2, 2021
spot_img

Ocean Viking in rotta verso Messina  

“Le autorità marittime italiane hanno assegnato #Messina come porto sicuro per i 182 sopravvissuti a bordo di #OceanViking. Succede alla vigilia dell’incontro tra leader #UE a #Malta: l’Italia apre un porto alle persone salvate in mare, è un segno di speranza”. Così, su Twitter Medici senza frontiere commentando la decisione del Viminale di fare sbarcare i migranti a Messina.

“Dopo una mattinata tempestosa nel #Mediterraneo centrale Sos Mediterranee Italia ha richiesto un porto sicuro per le 182 persone rimaste a bordo della #OceanViking. Le autorità italiane competenti hanno assegnato Messina come porto sicuro. Siamo sollevati”, scrive su Twitter Sos Mediterranee.

La nave si trovava da giorni a est di Linosa, affrontando condizioni metereologiche avverse. A bordo 182 migranti tra cui tredici minori e una neonata di otto giorni, soccorsi in tre diverse occasioni davanti alle coste della Libia.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img