E’ duello di contestazioni e applausi tra Lega e M5S mentre il premier Giuseppe Conte pronuncia il suo discorso al Senato. Dai banchi dell’opposizione poche reazioni durante il dibattito, mentre Matteo Renzi spesso sorride e parlotta con i suoi coprendosi la bocca con la mano. Dal Pd arrivano applausi quando Conte dice che Salvini ha agito per interessi personali e di partito.

Prima del dibattito, l’ex premier è arrivato in Senato scavalcando la staccionata-transenna davanti all’ingresso principale di Palazzo Madama, come nella vecchia pubblicità dell”Olio Cuore’. Su Facebook, in un post, tra le altre cose, l’ex segretario dem ha scritto: “E oggi il Governo Populista annuncia le dimissioni. Si chiude dopo 14 mesi una delle peggiori esperienze della storia repubblicana”. Ora “un governo istituzionale per evitare l’aumento dell’Iva e per riportare l’Italia in Europa: come al solito tocca rimediare ai loro danni”.