mercoledì 8 Luglio 2020

CUCEGLIO – Successo per la Festa Patronale

Ancora tanti eventi in programma in occasione dei festeggiamenti per i 1000 anni del paese

CUCEGLIO – È stata già catalogata come la miglior festa patronale in assoluto che Cuceglio abbia mai avuto e pare che il Direttivo della Pro Loco abbia aspirazioni ancora migliori.

Certamente la nuovo collocazione del padiglione, che da alcuni anni si trova in Via Duca di Genova angolo Via Agliè e che fornisce al pubblico dei comodi parcheggi, ha aiutato e non poco a migliorare tutta l’organizzazione, ma di certo la caparbietà di un Direttivo che è un’ottima amalgama tra più e meno giovani sta facendo la differenza.

nuovoBannerPaonessamobili brunassocoferlungo

La Patronale 2019 è iniziata giovedì 25 luglio, con la commedia teatrale della “Combriccola dei Farinej” dal titolo “Nel dubbio raddoppio”, che ha riscontrato un fortissimo apprezzamento del pubblico presente.

Riscuote poi un successo enorme da alcuni anni, la serata dedicata agli antipasti; quella del venerdì è diventata ormai tradizione e quest’anno ha visto protagonista per la prima volta assoluta una delle orchestra nazionali più famose: Roberto Polisano. Nonostante i violenti temporali che si sono abbattuti sul Piemonte nella serata di venerdì 26 luglio, a Cuceglio, anche grazie alle ottime strutture montate, la festa è proseguita ed il pubblico ha potuto apprezzare lo spettacolo di un’orchestra davvero eccellente.

CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc

Nella giornata di sabato 27 luglio il padiglione gastronomico ha offerto ai partecipanti la possibilità di gustare le specialità alla losa e poi la serata è proseguita con la musica della Cucegliese Donatella Soldano con la sua Band.

Domenica 28 luglio, giorno centrale dei festeggiamenti, la solenne messa in onore di San Pietro in Vincoli e Sant’Eusebio, officiata dal parroco del paese, Don Melino Quilico ed animata dalla Cantoria Parrocchiale. Ha poi fatto seguito la processione per le vie del paese con l’immancabile partecipazione della Società Filarmonica Cucegliese “La Fratellanza”. Presente anche l’Amministrazione Comunale di Cuceglio guidata dal Vice Sindaco Rita Ferrarotti.

Nel pomeriggio la caccia al tesoro e la tradizionale partita di calcio hanno rallegrato la festa ed in serata, presso il padiglione gastronomica sia la cena che i balli sono stati interamente dedicati al mondo Country, con l’animazione “Free Country”.

fuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2urbanlungo

Come da tradizione, il lunedì mattina la festa si è spostata nella Località Cascine Cuffia, dove i Priori 2019, Mario Grosso e Franca Antoniciello hanno accolto il pubblico. Alle 10,30 la Santa Messa e poi il rinfresco, anche qui, allietato dalla Banda Musicale di Cuceglio.

Nel pomeriggio la festa è tornata al padiglione, con la Tombola di Sant’Eusebio ed in serata è stato un successo strepitoso, con il padiglione gremito, dove la cena a base di pesce e la “Shary Band” sono stati i protagonisti indiscussi di quella che è stata catalogata come la sera che ha registrato più presenze in assoluto.

Martedì 30 Luglio la chiusura dei festeggiamenti, con la gara di pinacola nel pomeriggio e poi la cena del Fritto Misto alla Piemontese con le danze dell’orchestra di Giuliano e i Baroni hanno chiuso una sei giorni di festa che è già diventata storia.

Adesso tutti in vacanza, ma non per molto, visto che a Cuceglio si stanno festeggiando i mille anni del paese ed il calendario offre ancora diversi appuntamenti e poi a settembre ci sarà ovviamente la festa della Beata Vergine Addolorata.

Cuceglio festa patronale 19
Cuceglio festa patronale 19 1

regioneaprile
cortinamaggio2Locandinabrunasso1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessafuorirottaloc1cofer1cortinalocandmaggio2
- Advertisement -