sabato 19 Settembre 2020

COSTRUZIONI, CON CRISI SETTORE 60 MILA LAVORATORI A RISCHIO

ROMA  – Imprese e lavoratori si interrogano sul rischio che non vada a buon fine il Progetto Italia, la soluzione proposta da Salini Impregilo per salvare prima di tutto Astaldi e da lì altre grandi imprese creando un polo delle costruzioni, solido a livello finanziario e forte sul mercato interno e internazionale. Lo riporta Affaritaliani secondo cui, nonostante il confronto serrato con la Cassa depositi e prestiti, le banche e le imprese coinvolte vada avanti, c’è chi teme, soprattutto le organizzazioni dei lavoratori, l’ipotesi più nera: il fallimento del progetto. Oggi sei delle prime dieci aziende italiane di costruzioni sono di fatto in crisi. Questo – osserva Affaritaliani – significa che da qui ai prossimi mesi il nostro paese potrebbe dover affrontare una emorragia occupazionale che coinvolge 30.000 lavoratori diretti e altrettanti indiretti. È evidente che se il Progetto Italia dovesse naufragare e le grandi aziende coinvolte riprendere la strada del fallimento, il rischio sarebbe quello di un cortocircuito industriale che coinvolgerebbe a cascata fornitori, lavoratori e in ultima istanza cittadini. Le aziende interessate sono infatti tutte impegnate nella realizzazione di opere strategiche sul territorio nazionale. In totale in 14 regioni italiane ci sono cantieri bloccati per via delle crisi aziendali per un valore complessivo di 30 miliardi.

(ITALPRESS).

regioneaprile
cortinamaggio2cofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Europa League: il Milan parte bene, Shamrock Rovers battuto 2-0

DUBLINO (IRLANDA)  - Al Tallaght Stadium di Dublino riparte la stagione del Milan di Stefano Pioli che vince per 2-0 contro lo Shamrock Rovers...

Aifa “Alta copertura per i vaccini antinfluenzali, 17 milioni di dosi”

ROMA  - "Con oltre 17 milioni di dosi disponibili, la copertura vaccinale contro l'influenza risponde ampiamente al fabbisogno della popolazione italiana, rispettando le nuove...

Cdp, Palermo “Progetto per il Grande Curi può diventare realtà”

PERUGIA - "Siamo convinti che il progetto possa andare avanti con successo". Così l'Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, parlando dello stadio...

Kwiatkowski vince la 18^ tappa del Tour, Roglic resta in maglia gialla

LA ROCHE-SUR-FORON (FRANCIA) - Michal Kwiatkowski ha vinto al fotofinish la diciottesima tappa del Tour de France 2020 da Meribel a La Roche-sur-Foron, ultima...

Recovery fund, Conte “Non verrà sprecato un solo euro”

ROMA  - "Ci possiamo ritenere appagati tutti solo quando i soldi verranno spesi, non verrà sprecato un solo euro per il bene del paese....

Ultime News

CHIALAMBERTO – Recuperato cercatore di funghi di Volpiano, scivolato in un tratto molto ripido

CHIALAMBERTO - Si è concluso ieri sera, venerdì 18 settembre, poco dopo le 23, l'intervento per il recupero del cercatore di...

CASTELLAMONTE – Spineto: auto esce di strada; feriti due giovani di 21 e 15 anni (FOTO)

CASTELLAMONTE - Incidente oggi, venerdì 18 settembre, intorno alle 18.30, in frazione Spineto, lungo la provinciale che collega Castellamonte a Cuorgnè.

SAN BENIGNO CANAVESE – Auto si schianta contro il rimorchio di un tir sull’autostrada A5 (FOTO)

SAN BENIGNO CANAVESE - Una Fiat Punto si è scontrata contro il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava nelle stesso senso...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...
X