lunedì 26 Ottobre 2020

IVREA – Asl To4: infermieri al lavoro per 16 ore consecutive, la denuncia di Nursind

Il Sindacato ha scritto alla Regione Piemonte e all'Ispettorato del Lavoro

IVREA – Infermieri costretti a lavorare 16 ore consecutive. E arriva la protesta del Sindacato Nursind che segnala la situazione alla Regione Piemonte e all’Ispettorato del Lavoro.

Ecco la nota giunta ai media:

coferlungo

“Una Azienda dove i problemi si moltiplicano di giorno in giorno e di ora in ora. Una amministrazione incapace di gestire e di intervenire sulle criticità che ogni giorno i presidi di questa azienda presentano. Non sappiamo ancora se chi gestisce questa azienda non è in grado di risolvere i problemi oppure se non è in grado neanche di organizzarsi per venirne a conoscenza. Il fatto che questa azienda sia territorialmente vasta non significa che debba prevalere anarchia e confusione. La sensazione che sia tutto fuori controllo e che chi ha ruoli apicali non è più in grado di gestire le criticità e proprio per questo diventano sempre più importanti.”

E prosegue: “Oltre alle mancate assunzioni che non sono state fatte nonostante una graduatoria aperta e senza parlare del disavanzo di 48milioni oltre che della superficialità con la quale è stato gestita l’ondata di caldo, sono molteplici e alquanto gravi le situazioni che ad oggi non vengono affrontate.

Sono diverse le situazioni dove gli infermieri si trovano a turnare sotto i contigenti minimi previsti in caso di sciopero, sotto i quali è pericoloso e rischioso andare sia per gli operatori ma soprattutto per gli utenti.

Alcuni colleghi ci riferiscono di lavorare anche per 16 ore consecutive e per questo motivo ci rivolgeremo immediatamente all’ispettorato del lavoro perché non si può speculare sulla pelle di chi lavora e di conseguenza di chi l’assistenza deve riceverla.

Le malattie lunghe non vengono sostituite e il rischio che in alcuni reparti le ferie saltino inizia a diventare concreto.

Alcuni turni vengono coperti attraverso le pronte disponibilità dei trasporti, lasciando colpevolmente scoperto il servizio.”

“Il servizio dei trasporti pediatrici non è stato affrontato e ancora una volta si mettono gli operatori in condizioni di rischio ma soprattutto in questo caso i piccoli pazienti.

Per concludere, non sappiamo ancora come sia stato gestito il fondo messo a disposizione per il pagamento dei gettoni dovute alle assenze improvvise. Un fondo che doveva servire a remunerare gli infermieri che coprivano i turni per le assenze dell’ultimo minuto.

Potremmo continuare con un lungo elenco.

Questa azienda – conclude Nursind – non può permettersi di continuare così ed è per questo che il Nursind ha scritto anche alla Regione e al neo assessore alla Sanità Icardi. Ci aspettiamo risposte, senza le quali continueremo senza sosta la nostra battaglia dentro le sedi competenti ma anche fuori.”

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

IVREA – Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto per i tamponi

IVREA - Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Ivrea dedicato all’esecuzione di...

IVREA – Smantellata un’associazione per delinquere di usurai (VIDEO)

IVREA – Smantellata un'associazione per delinquere operativa ad Ivrea oltre che a Torino, Moncalieri, Cuneo e Bra, con base a Carmagnola.

IVREA – Incidente sulla Statale 26; coinvolte due auto, 4 feriti (FOTO E VIDEO)

IVREA – Statale 26 tra Ivrea e Romano Canavese chiusa per un incidente stradale che si è verificato oggi, giovedì 15...

IVREA – Scoperti due micro telefoni cellulari in un pacco; erano nascosti nelle scarpe da ginnastica

IVREA - Nella prima mattinata di mercoledì scorso, 7 ottobre, la Polizia Penitenziaria del carcere di Ivrea, ha scoperto in un...

IVREA – Esondata la Dora: veicoli in acqua e case semi-sommerse (FOTO)

IVREA – La Dora è straripata nella zona di via delle Rocchette, ad Ivrea. I veicoli sono rimasti...

Ultime News

CASTELLAMONTE – Coronavirus: tutti negativi i soci e dipendenti del Comitato di Croce Rossa locale

CASTELLAMONTE - Oltre 80 sierologici: tutti negativi al Coronavirus, i soci e dipendenti della Croce Rossa Comitato di Castellamonte.

Nuovo Dpcm, da Moretti a Vanzina: il cinema scrive a Conte 

Sigle ed artisti del cinema hanno scritto una lettera aperta al ministro Dario Franceschini ed al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dicendosi sospesi e...

Il Verona ferma la Juve, 1-1 all’Allianz Stadium

TORINO  - E' finita 1-1 la sfida della quinta giornata di Serie A in programma all'Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Hellas Verona....

CANAVESE / PIEMONTE – Oggi 2287 casi in Piemonte; 409 in Canavese

CANAVESE / PIEMONTE – Oggi sono stati registrati dall'Unità di Crisi, in Piemonte, 2287 casi positivi, 11 decessi (di cui 2...

La Fiorentina supera 3-2 l’Udinese, brilla Castrovilli

FIRENZE  - La Fiorentina torna al successo battendo per 3-2, in casa, l'Udinese. Sorride quindi Beppe Iachini, confermato in settimana dal patron Rocco Commisso...
X