CANAVESE – Paola Gianotti é un’atleta straordinaria, con un grande cuore. Le sue imprese ciclistiche contribuiscono a diffondere messaggi positivi. Un bell’esempio di gentilezza per piccoli e grandi.

Tra le imprese sportive raggiunte “GIRO DEL MONDO – GUINNESS WORLD RECORD 2014 (record holder)”, RED BULL TRANSIBERIAN EXTREME 2015, BIKE THE NOBEL 2016, 48 STATI IN 43 GIORNI – GUINNESS WORLD RECORD 2016 (record holder), TRAVERSATA DEL GIAPPONE – GUINNESS WORLD RECORD 2017 (record holder). Da due anni anticipa il Giro d’Italia, con il Giro di Paola, promuovendo la Sicurezza del ciclista sulla strada.


“Credo che l’idea di girare il mondo in bici sia stata la conseguenza di esperienze vissute negli anni che mi hanno lasciato un bagaglio di emozioni, ricordi e sogni. La voglia di mettersi in gioco in questa nuova impresa sfidante è quindi la prosecuzione naturale di un percorso iniziato dalla più giovane età.” scrive la ciclista Canavesana.


Paola Gianotti è stata scelta dall’Associazione Cor et Amor, come testimonial della 4° Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, dedicata a Bambini Felici con la Buona Educazione, nell’ambito dell’educazione stradale “Sulla Strada ci siamo io..e te”. La ricorrenza sostiene l’iniziativa di Paola e Marco Cavorso, papà di Tommaso, che a 14 anni è stato investito da un’auto mentre era in bici, che propone l’introduzione della distanza minima di sorpasso tra un automobilista ed un ciclista, ad 1 metto e mezzo.

Per conoscere meglio la ricorrenza è a disposizione la pagina fb 22 Settembre Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza. Il 20-21-22-23 Settembre bambini e famiglie sono invitati a partecipare alla ricorrenza facendo come gioco un giro in bici in sicurezza, o una bici bus per andare a scuola, oppure aiutando le persone ad attraversare la strada..oltre a questi possono essere creati ed ideati nuovi giochi utili a diffondere la cultura della sicurezza stradale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here