giovedì 4 Marzo 2021

Malagò: “Giochi 2026? Ho detto a Salvini di avere fiducia”  

“Ho sentito il premier Giuseppe Conte, domani parlerà nel pomeriggio. Ho sentito anche Salvini, mi ha chiesto come andasse e gli risposto di avere fiducia”. Lo dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a Losanna alla vigilia del voto del Cio sulle Olimpiadi invernali del 2026. Conte arriverà domani nella località svizzera per parlare davanti ai membri del Comitato olimpico internazionale e ribadire il proprio appoggio alla candidatura di Milano-Cortina.

“Ci saranno diversi interventi, al mattino parlerà il sottosegretario Giorgetti, poi nel pomeriggio il premier. Parleranno in tanti, ma il timing è di trenta minuti e non si può sgarrare. Se ho sentito anche Di Maio? No, ho parlato con Simone Valente (il sottosegretario e responsabile sport del M5S)”, risponde Malagò, prima di illustrare alcuni passaggi della giornata di domani.

“Per la prima volta nella storia del Cio sarà una presentazione completamente diversa: innanzi tutto perché è una gara a due e quindi si va diretti al vincitore senza eliminazioni, poi al mattino la presentazione sarà a porte chiuse proprio per mettere in condizione i membri del Cio di valutare al meglio le candidature e ho saputo che come ospiti esterni saranno ammesse solo le federazioni internazionali invernali. Dopo ci saranno 45 minuti di domande dei membri del Cio e nel pomeriggio la presentazione, che servirà di più a convincere gli indecisi”, spiega Malagò. “La Svezia teme sorprese da parte nostra? Di sorprese ce ne sono tante -si limita a dire-, non mi sento di dire che ce ne sia una più forte delle altre”.

Leggi anche...