CHIVASSO – Record di presenze alla quarta tappa della decima edizione del Giro d’Italia di Handbike che si è corsa a Chivasso, in Piemonte, domenica 16 giugno 2019. Active è stata particolarmente orgogliosa di partecipare a questa tappa del Giro che fra gli organizzatori contavaun membro dell’Active Team La Leonessa, Fabrizio Topatigh.

Oltre 90 gli handbikers che non hanno voluto mancare alla splendida gara in una Chivasso vestita a festa.

Cinque i chilometri del percorso da percorrere più volte in un’ora più un giro. A tagliare il traguardo per primo un atleta di Active, dopo otto giri a una media di 33,3 Km/h, Cristian Giagnoni (MH4) e storico secondo piazzamento nella stessa categoria per il compagno di squadra Maicon Chagas De Conceicao, che oltre al podio vale al giovane anche la Maglia Bianca, Eduart Hasmadhi si piazza ventunesimo.

Tra MH1 Giuseppe Uberti è salito sul terzo gradino del podio, quinto Giannino Piazza; Maglia Rosa per Omar Rizzato e la categoria MH2, buona anche la prestazione di Oscar Signorini che si è classificato sesto.
Mirko Testa riesce a conquistare un significativo ottavo posto tra gli MH3 e Massimo Martelli diciassettesimo.
Claudio Pietroboni si posiziona al settimo posto tra gli MH5.

Come ad ogni tappa le donne di Active regalano grandi soddisfazioni: tra le WH2 secondo piazzamento per Angelica Battagliola che conquista anche la Maglia Nera, tra le WH3 la più veloce è stata Francesca Porcellato, terza Maglia Rosa di tappa per i bresciani dell’Active Team La Leonessa.

Soddisfazione anche per aver accorciato le distanze dalla vetta della classifica societaria, al momento occupata da Anmil Sport Italia, a 49 lunghezze, risultato di valore considerando l’assenza per indisposizione della Maglia Rosa Silke Pan e di Antonio Catalano.

La prossima tappa del Giro d’Italia di Handbike è in calendario per il 14 Luglio a Castel di Sangro in provincia dell’Aquila.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here