sabato 24 Ottobre 2020

Capri, negato imbarco ad ambulanza  

Una paziente a bordo di un’ambulanza e reduce da una terapia è bloccata nel porto di Napoli a causa dell’impossibilità di imbarcarsi a bordo della nave diretta a Capri, isola dalla quale la paziente, residente caprese, è partita questa mattina alle 7. La situazione si è venuta a creare a seguito della volontà delle compagnie di navigazione di attenersi alla normativa che vieta ai passeggeri di effettuare il viaggio in mare in garage. Al riguardo il sindaco di Capri, Marino Lembo, ha emesso un’ordinanza pochi giorni fa rivolta alle compagnie di navigazione e alle Capitanerie di Porto di Capri, Sorrento, Napoli e Castellammare di Stabia, nonché all’Asl, alla Regione e al Ministero dei Trasporti, proprio con l’intenzione di sbloccare la situazione e imporre alle compagnie il trasferimento di pazienti allettati a bordo di ambulanze.

Già in occasione del viaggio di andata si era presentato lo stesso problema, ma la paziente, ancora in grado di muoversi, era uscita dal mezzo, un’ambulanza dell’associazione di volontariato Croce Azzurra di Padre Pio onlus, e aveva trascorso il viaggio nell’area riservata ai passeggeri. La situazione è cambiata al ritorno, dopo la terapia, con la paziente impossibilitata a lasciare il lettino all’interno dell’ambulanza giunta al porto alle 11.50. L’imbarco è stato negato sia per la nave in partenza da Napoli per Capri alle 12, sia per quella in partenza alle 12.40. “Il sindaco e l’avvocato dell’associazione stanno cercando di sbloccare la situazione”, fanno sapere dall’associazione di volontariato sottolineando “la mancanza di umanità di questa decisione”.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Covid, Crisanti: “Misure restrittive con 7/8 mila casi al giorno”

"Se si arriva ai 7mila-8mila casi al giorno bisognerebbe prendere dei provvedimenti restrittivi". Lo dice Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, parlando degli ultimi...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

Covid, Russia sfiora 8mila contagi in 24 ore  

La Russia sfiora gli 8mila contagi e i cento morti per l'epidemia di coronavirus nelle ultime 24 ore. L'ultimo bollettino delle autorità sanitarie registra...

Ultime News

PIEMONTE – Covid: 2032 nuovi casi positivi nella Regione; 243 in Canavese. Scatta il coprifuoco

PIEMONTE – I 2032 nuovi casi positivi in Piemonte di oggi, venerdì 23 ottobre, hanno confermato quanto aveva annunciato in mattinata...

IVREA – Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto per i tamponi

IVREA - Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Ivrea dedicato all’esecuzione di...

GRUGLIASCO – Terminate a notte fonda le operazioni di spegnimento dell’incendio in via La Salle

GURGLIASCO – Sono terminate questa notte intorno all'una le operazioni di spegnimento dell'incendio che è divampato nel tardo di ieri, giovedì...

CASTELLAMONTE – Al Centro Ceramico La Fornace in frazione Spineto fino al 1° novembre “PLANETARIUM”

CASTELLAMONTE - C’è tempo fino al 1° novembre per visitare la mostra “Planetarium” presso la sede dell’Associazione Museo “Centro Ceramico Fornace...

AGLIÈ – Sospese tutte le iniziative in programma per la celebrazione della “Lettera 22”

AGLIÈ - L’Amministrazione Comunale di Agliè alla luce dell’ultimo Dpcm pubblicato domenica scorsa 18 ottobre, ha comunicato la sospensione di tutte...
X