sabato 24 Ottobre 2020

Pd, Direzione incandescente  

“Tenterò di ricostruire, farò uno sforzo per ricostruire uno spirito unitario”. Nicola Zingaretti resta convinto che la “priorità assoluta” del Pd deve essere la situazione “drammatica” in cui versa l’Italia governata da Salvini, non certo le divisioni interne. Con questo atteggiamento il segretario dem si sta approcciando alla Direzione di oggi, convocata in un clima che resta incandescente per le critiche che la minoranza di marca più ‘renziana’ muove al segretario e per il ‘caos Procure’ con Luca Lotti al centro.  

L’ordine di scuderia del Nazareno, impartito già domenica, resta quello di non ‘ingaggiare’, di tenersi fuori dalle risse. L’obiettivo di Zingaretti è quello di ricomporre, dove possibile, le fratture: “Farò uno sforzo per riaprire un dialogo e verificare le condizioni di un passo avanti insieme, almeno sul terreno della politica e dell’iniziativa politica”, ha spiegato stamattina il segretario a margine di una iniziativa. Le polemiche in queste ore non si sono spente, anzi.  

Su Facebook ha fatto molto discutere una foto di un gruppo di parlamentari renziani riuniti per un matrimonio e il commento “Nicola stai sereno”. Mentre Carlo Calenda, con la consueta ‘irruenza social’, ha invocato un intervento di Paolo Gentiloni per chiamare “un time out” e costituire un governo ombra con esterni al Pd. Certo, al Nazareno in queste ore più di un dirigente ha sgranato gli occhi di fronte alle critiche mosse al segretario, specie quelle relative alla costituzione della segreteria. Tutte critiche che sono state rispedite al mittente: “Bullismo correntizio? Non esiste”. Zingaretti aveva contattato le varie componenti prima di varare l’organismo, ribadiscono i dirigenti dem, che tra l’altro invitano a scorrere l’elenco dei componenti dell’Ufficio di presidenza della Camera, oltre a quello degli stessi gruppi parlamentari, prima di muovere ogni accusa. Ma, appunto, l’obiettivo di “riaprire un dialogo” resta in campo.  

Come resta in campo l’apertura in vista del completamento degli organismi dirigenti, rispetto al quale al Nazareno era arrivata la valutazione positiva dell’area Martina e di parte di Base riformista. Dall’area Martina anche oggi è arrivato l’invito a spegnere le polemiche: “Così siamo solo respingenti!”. Tra l’altro, lo stesso Zingaretti sarebbe rimasto molto colpito dalla reazione seguita alle ultime polemiche interne. Soprattutto sui social (a partire dalla pagina Fb del partito) una pioggia di messaggi ha invocato lo stop: “‘Datevi una calmata”, “passiamo oltre”, “basta polemiche”, “continuiamo così e Salvini arriva al 40%”, “sarebbe meglio passare a fare l’opposizione al governo”, sono solo alcuni dei messaggi. L’odg della Direzione è stato confermato e si proseguirà la discussione rinviata l’ultima volta sul risultato delle europee e delle amministrative. In particolare, sui risultati della Sardegna (con Cagliari su tutto) bisognerà “riflettere”, ha ieri ammesso lo stesso Zingaretti. Per favorire il massimo del confronto, il segretario ha anche dato la disponibilità ad andare avanti con il dibattito fino a quando sarà necessario, disponendo nel caso l’interruzione e la ripresa dei lavori nel corso di tutta la giornata.  

 

(AdnKronos)

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Covid, Crisanti: “Misure restrittive con 7/8 mila casi al giorno”

"Se si arriva ai 7mila-8mila casi al giorno bisognerebbe prendere dei provvedimenti restrittivi". Lo dice Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, parlando degli ultimi...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

Covid, Russia sfiora 8mila contagi in 24 ore  

La Russia sfiora gli 8mila contagi e i cento morti per l'epidemia di coronavirus nelle ultime 24 ore. L'ultimo bollettino delle autorità sanitarie registra...

Ultime News

CORONAVIRUS – In bozza un nuovo DPCM che prevede chiusure: e si scatena la protesta

CORONAVIRUS – Si scaldano gli animi tra le attività commerciali. È difatti di qualche ora fa la notizia che è in...

OZEGNA – Cade nella tomba di famiglia, soccorsa dai Vigili del Fuoco (FOTO)

OZEGNA - È caduta in una tomba, nel cimitero di Ozegna. È accaduto oggi, sabato 24 ottobre intorno alle 15, ad...

TORINO – Arrestato il vice Presidente di un circolo privato per detenzione e spaccio di droga (VIDEO)

TORINO - Avendo avuto notizia di una presunta attività di spaccio all’interno di un circolo privato in via Cuneo, mercoledì sera...

BORGARO TORINESE – Sanzioni per chi è senza mascherina

BORGARO TORINESE – Sono cominciate le sanzioni emanate dalla Polizia Locale di Borgaro Torinese a chi sprovvisto di mascherina.

PIEMONTE – Covid: 2032 nuovi casi positivi nella Regione; 243 in Canavese. Scatta il coprifuoco

PIEMONTE – I 2032 nuovi casi positivi in Piemonte di oggi, venerdì 23 ottobre, hanno confermato quanto aveva annunciato in mattinata...
X