venerdì 30 Ottobre 2020

Presta: “Rilancio Castrocaro su Rai2 con Belen e De Martino”  

Riportare Castrocaro ad essere il concorso per voci nuove e per nuovi talenti musicali che era tra gli anni ’60 e gli anni ’80 quando a vincerlo furono artisti divenuti poi delle star come Giuni Russo (1967), Gigliola Cinquetti (1963), Alice (1971), Luca Barbarossa (1980) e Zucchero (1981). È l’idea dell’agente televisivo e produttore Lucio Presta, che si appresta a portare su Rai2 la finale 2019 del festival, il 3 settembre, condotta da Belen Rodriguez e Stefano De Martino e con Simona Ventura nel ruolo di presidente della giuria.

“Ho deciso un po’ di tempo fa – racconta Presta all’AdnKronos – di provare a ridare il posto che gli spetta a Castrocaro, che ha una storia gloriosa, ed ho partecipato al bando triennale per l’organizzazione del festival. La fortuna ha voluto che lo vincessi. Così lo organizzerò per tre edizioni. E per la prima edizione c’è già l’accordo con Rai2 e Radio2 per trasmettere in diretta la finale del 3 settembre, con la conduzione di Belen Rodriguez e Stefano de Martino, mentre Simona Ventura sarà presidente di giuria”, sottolinea Presta.

“Dopo aver fatto tanti Sanremo – prosegue Presta – proviamo a riportare agli antichi fasti Castrocaro. Sarà un’edizione completamente rinnovata, grazie al nostro progetto e alla fiducia accordataci dal sindaco Marianna Tonellato e dall’assessore Lucia Magnani. Ma la novità assoluta a cui tengo di più è che i ragazzi che vorranno iscriversi non pagheranno un euro. Ci si potrà iscrivere, o partecipando alle selezioni dal vivo, che si terranno a Roma, Milano, Napoli, Catania e Bologna, o direttamente online attraverso il sito dedicato (www.festivaldicastrocaro.tv). Il 26, 27 e 28 luglio saranno convocati quelli ritenuti idonei a partecipare al concorso e 12 di loro accederanno alla finale, che andrà in diretta su Rai2 e Radio2”.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...

Proteste e scontri, da Genova a Palermo 

Non si placa l'ondata di proteste contro le misure anti-Covid. E anche stasera, come già accaduto nei giorni scorsi, si sono registrati disordini e...

Nuovo Dpcm, da Moretti a Vanzina: il cinema scrive a Conte 

Sigle ed artisti del cinema hanno scritto una lettera aperta al ministro Dario Franceschini ed al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dicendosi sospesi e...

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Ultime News

SAN GIUSTO CANAVESE – Scontro tra due vetture sulla Sp40 alle porte di Foglizzo (FOTO)

SAN GIUSTO CANAVESE – Incidente oggi, venerdì 30 ottobre, poco dopo le 17, sulla Sp40 a San Giusto Canavese, all'incrocio con...

PIEMONTE – L’organizzazione sindacale dei Medici Ospedalieri chiede il lockdown totale in Piemonte

PIEMONTE – L'Associazione Anaao Assomed (Associazione Medici Dirigenti) chiede il lockdown totale. È quanto è contenuto in una...

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...

CUORGNÈ – Casi Covid positivi tra il personale, sospese tre sezioni alla “Mamma Tilde” e una al “Peter Pan”

CUORGNÈ – Tre sezioni della Scuola Infanzia “Mamma Tilde” saranno sospese e riapriranno venerdì 6 novembre. Stessa sorte per una sezione...