mercoledì 28 Ottobre 2020

Assolda killer per uccidere moglie, arrestato  

L’ex moglie doveva morire. E per ucciderla aveva persino assoldato dei killer. Con l’accusa di atti persecutori la Polizia ha arrestato a Patti, in provincia di Messina, un uomo di 50 anni che da tempo perseguitava l’ex consorte. Gli agenti hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Patti su richiesta della locale Procura. Già nel 2017 il marito violento era stato raggiunto dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Minacce, violenze e vessazioni sono iniziate nel 2016 e sono proseguite anche quando si è interrotta la convivenza con la donna. Nel 2018 la donna vittima di stalking è stata contattata da una terza persona che l’ha messa al corrente delle intenzioni dell’ex marito nei suoi confronti.

L’uomo avrebbe assoldato dei criminali per ucciderla. Messo a punto anche il piano: avrebbero dovuto simulare un incidente stradale e, qualora non fossero riusciti nell’intento, avrebbero potuto fare ricorso alle armi. Stessa sorte sarebbe toccata all’avvocato che l’aveva assistita e difesa. Prima bisognava fare fuori l’ex moglie e poi il suo difensore e solo a lavoro ultimato il 50enne avrebbe proceduto al pagamento dei sicari. Le indagini hanno permesso di accertare che l’uomo controllava gli spostamenti della donna anche attraverso un Gps installato sulla sua auto. Per l’ex marito adesso si sono spalancate le porte del carcere.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Nuovo Dpcm, da Moretti a Vanzina: il cinema scrive a Conte 

Sigle ed artisti del cinema hanno scritto una lettera aperta al ministro Dario Franceschini ed al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dicendosi sospesi e...

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Covid, Crisanti: “Misure restrittive con 7/8 mila casi al giorno”

"Se si arriva ai 7mila-8mila casi al giorno bisognerebbe prendere dei provvedimenti restrittivi". Lo dice Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, parlando degli ultimi...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

Ultime News

PIEMONTE – Dall’Europa 34 milioni per l’alluvione 2019; sollecitato l’intervento per quella del 2020

PIEMONTE - Tempi rapidi e semplificazione burocratica per i fondi europei richiesti e ottenuti dalla Regione Piemonte, in collaborazione con la...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa sua.

CASTELLAMONTE – Dionigi Bartoli: considerazioni dopo due Consigli Comunali

CASTELLAMONTE – Il Consigliere di opposizione Dionigi Bartoli (Viviamo Castellamonte), ha inviato ai media alcune brevi considerazioni dopo i primi due...

OZEGNA – Conferita la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava (FOTO)

OZEGNA – Il Comune di Ozegna ha conferito la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava.