venerdì 30 Ottobre 2020

IN CANADA PER VETTEL POLE BATTICUORE, CON LECLERC OTTIMO TERZO

MONTREAL (CANADA) (ITALPRESS) – Emozione rossa a Montreal. Sebastian Vettel strappa una pole position da record al Gran Premio del Canada con un ultimo giro da urlo. Il pilota tedesco della Ferrari torna in pole dopo quasi un anno dall’ultima volta (17 GP di fila) con un giro pazzesco in 1’10″240. Dopo quattro gare di fila il Cavallino interrompe la striscia della Mercedes piazzando Vettel davanti a Lewis Hamilton per soli due decimi mentre Charles Leclerc piazza l’altra Rossa in terza posizione con un gap di oltre sei decimi a causa di una correzione importante nell’ultimo giro. Beffa per Valtteri Bottas che termina in sesta posizione alle spalle della Renault di Daniel Ricciardo e della Red Bull di Pierre Gasly. Nell’ultima fase Hamilton sigla la pole provvisoria in 1’10″493 davanti a entrambe le Rosse mentre il compagno di squadra cestina il primo tentativo a causa di un bloccaggio dopo curva 1. Ma nel secondo run è Vettel a stampare il giro veloce in 1’10″240 siglando il nuovo record della pista, tempo con il quale mette alle sue spalle Hamilton e Leclerc. Bottas scivola in sesta posizione dietro a Ricciardo e Gasly mentre Hulkenberg, Norris, Sainz e Magnussen completano la top-10. “Sono pieno di adrenalina, è stato bellissimo – ha commentato Vettel con grande entusiasmo – Speriamo di portarci questo slancio positivo anche in gara, le Mercedes sono comunque velocissime”. Soddisfatto anche Hamilton per aver piazzato la sua Mercedes in mezzo alle Rosse: “Non sono deluso, le Ferrari sono più veloci di noi e sono riuscito a mettermi in mezzo. Ho fatto tutto il possibile”. Leclerc invece esterna tutta la sua delusione: “Ho sbagliato nel terzo settore, purtroppo non sono riuscito a seguire bene l’evoluzione della pista”. Appuntamento dunque rinviato a domani sera con il GP del Canada che scatterà alle ore 20:10. E per la prima volta Vettel proverà a guidare il gruppo per cancellare tutte le negatività di inizio stagione.

(ITALPRESS).

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

La Juve cede al Barca, Dembelè-Messi gol allo Stadium

TORINO  - Il Barcellona trova per la prima volta la vittoria in casa della Juventus. Mai vincente a Torino nei sei precedenti, la squadra...

Lazio in piena emergenza pareggia 1-1 a Bruges

BRUGES (BELGIO)  - La Lazio in completa emergenza chiude sull'1-1 contro il Bruges nella 2^ giornata del girone F di Champions League. Succede tutto...

Il Verona ferma la Juve, 1-1 all’Allianz Stadium

TORINO  - E' finita 1-1 la sfida della quinta giornata di Serie A in programma all'Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Hellas Verona....

La Fiorentina supera 3-2 l’Udinese, brilla Castrovilli

FIRENZE  - La Fiorentina torna al successo battendo per 3-2, in casa, l'Udinese. Sorride quindi Beppe Iachini, confermato in settimana dal patron Rocco Commisso...

Cdm vara il Programma di Bilancio e proroga le scadenze fiscali

ROMA  - Via libera dal Consiglio dei Ministri al Documento programmatico di bilancio per il 2021 che viene trasmesso alla Commissione europea e alla...

Ultime News

TG CANAVESE E TORINO – Il Coronavirus è l’argomento principale del Tg di oggi

TG CANAVESE E TORINO - Nell'edizione di oggi, 29/10/2020: CORONAVIRUS - I dati dei casi positivi di oggi;...

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto...

TRASPORTI – Le Regioni del Nord: “I finanziamenti statali non bastano per potenziare il servizio pubblico Locale”

TRASPORTI - “Al Governo abbiamo più volte ribadito che i finanziamenti statali destinati al trasporto pubblico locale per l’emergenza sanitaria (500+400...