spot_img
sabato 25 Settembre 2021
sabato, Settembre 25, 2021

AGLIÈ – Consiglio di insediamento della nuova amministrazione Succio (FOTO E VIDEO)

Gianni Mauro Roscio nominato Assessore e vice Sindaco; a completare la Giunta, Silvia Maffeo

AGLIÈ – Insediamento del neo Sindaco Marco Succio, già primo cittadino uscente e riconfermato, e nomina della Giunta e conferimento delle deleghe, ieri sera, mercoledì 5 giugno.

Succio ha voluto, nel suo discorso di apertura, ringraziare i cittadini per avergli dato nuovamente fiducia, e si è detto perplesso del fatto che si fosse candidata solo la sua lista. “Forse si tratta di disinteresse alla vita politico-amministrativa del paese; qualcuno dice che ho sbaragliato l’avversario ancor prima che si presentasse, io voglio invece pensare di aver lavorato bene nel mandato precedente e di aver soddisfatto le esigenze dei cittadini e del paese. Essere un solo gruppo ad amministrare – ha proseguito Succio – è un’ulteriore sfida: non ci sarà nessuno ad operare un controllo, dovremo essere noi a porre rigore e a criticarci nel nostro interno.”

Dopo il giuramento, è stata nominata la Giunta: Assessore e vice Sindaco Gianni Mauro Roscio, che avrà deleghe allo sport, gestione viabilità, co-delega al salone Paglia e co-delega alla Protezione Civile; il secondo Assessore è Silvia Maffeo, con deleghe all‘urbanistica, turismo, eventi e salone Paglia.

Conferite deleghe a tutti i Consiglieri: a Stefania Chivino, affari legali e associazioni; a Giovanni Battista Zucco, attività manutentive, servizi cimiteriali, illuminazione pubblica, reti; a Elia Pierfrancesco, innovazione e sviluppo tecnologico, trasformazione al digitale, politiche giovanili e comunicazione; a Massimo Vezzetti, agricoltura, manutenzione infrastrutture ed aree rurali, verde pubblico, coordinamento sgombero neve; a Stefania Crepaldi, cultura, istruzione e politiche sociali; Dario Pellissero si occuperà di finanze e tributi; Loredana Dolce, di commercio, attività produttive e artigianato; infine Valeria Martinetto di ambiente, ecologia e rifiuti.

In capo al Sindaco resterà la gestione dei lavori pubblici, edilizia, bandi, Protezione Civile, rapporti con i mezzi di informazione, affari generali e competenze residuali.

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img