mercoledì 28 Ottobre 2020

GIANNI INFANTINO CONFERMATO PRESIDENTE FIFA, MANDATO FINO AL 2023

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Gianni Infantino confermato alla presidenza della Fifa. Resterà in carica fino al 2023. In carica dal 2016, era l’unico candidato alla presidenza e, durante il congresso di Parigi, è stato eletto all’unanimità. Per l’ex braccio destro di Platini all’Uefa, secondo mandato di quattro anni, sarà il numero 1 della Federcalcio internazionale fino al 2023. Durante il discorso che ha preceduto le operazioni di voto, Infantino ha voluto sottolineare quelli che ritiene i suoi maggiori successi dal 2016 a oggi. “Ora nessuno parla più di corruzione, non ci sono scandali, adesso si discute di calcio – le parole di Infantino durante il suo discorso ai 211 membri della Federazione internazionale -. Siamo passati dall’essere un’organizzazione quasi criminale, tossica, a diventare un’istituzione che si dedica al calcio. Il pallone doveva tornare a essere protagonista e in tre anni e quattro mesi siamo riusciti a centrare gli obiettivi grazie a tutti voi. Adesso la Fifa è un’organizzazione affidabile e professionale. Ho commesso degli errori, ma ho imparato anche dagli sbagli, del resto soltanto chi non lavora non sbaglia. Ora, però – ribadisce Infantino -, tutto è trasparente, tutto è documentato e registrato e non è possibile nascondere pagamenti, nella Fifa non c’è più spazio per la corruzione”. Infantino ha parlato anche di entrate, di ricavi in crescita e di una Federazione in salute anche dal punto di vista economico. “Non abbiamo mai avuto una situazione finanziaria così – ha spiegato il numero 1 della Fifa -. Adesso i soldi del calcio restano nel calcio. Destineremo 1.250 milioni di euro alle Federazioni da qui al 2022, non investiremo in accordi sospetti, sono soldi che andranno ai bambini, alle bambine, alle federazioni”.

(ITALPRESS).

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Il Verona ferma la Juve, 1-1 all’Allianz Stadium

TORINO  - E' finita 1-1 la sfida della quinta giornata di Serie A in programma all'Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Hellas Verona....

La Fiorentina supera 3-2 l’Udinese, brilla Castrovilli

FIRENZE  - La Fiorentina torna al successo battendo per 3-2, in casa, l'Udinese. Sorride quindi Beppe Iachini, confermato in settimana dal patron Rocco Commisso...

Cdm vara il Programma di Bilancio e proroga le scadenze fiscali

ROMA  - Via libera dal Consiglio dei Ministri al Documento programmatico di bilancio per il 2021 che viene trasmesso alla Commissione europea e alla...

Ballottaggi in Sicilia, si vota in 4 comuni tra cui Agrigento

PALERMO  - Urne aperte dalle 7 in Sicilia per i ballottaggi. Si vota oggi e domani in quattro comuni: Agrigento, unico capoluogo di provincia;...

Il Milan conquista l’Europa ai rigori, Rio Ave eliminato

VILA DO CONDE (PORTOGALLO) - Incredibile a Vila Do Conde, ma alla fine un brutto Milan approda alla fase a gironi di Europa League...

Ultime News

CASTELLAMONTE – Tra domiciliati e non, i casi positivi sono saliti a 60

CASTELLAMONTE – Il Comune di Castellamonte ha rilasciato l'aggiornamento dei casi positivi ad oggi, mercoledì 28 ottobre. “Con...

PIEMONTE – Emergenza sanitaria: “Urgente l’allestimento di un’area modulare con letti di terapia intensiva e subintensiva

PIEMONTE – Comunicato congiunto di Anaao-Assomed (Associazione Medici Dirigenti) e NurSind (Sindacato Professioni Infermieristiche), sull'emergenza sanitaria.

PIEMONTE – Dall’Europa 34 milioni per l’alluvione 2019; sollecitato l’intervento per quella del 2020

PIEMONTE - Tempi rapidi e semplificazione burocratica per i fondi europei richiesti e ottenuti dalla Regione Piemonte, in collaborazione con la...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa della figlia.