BOLLENGO – Tutte e 5 le classi della scuola primaria di Bollengo hanno partecipato all’incontro aperto alle famiglie, utile per preparare all’uso della cartolina con le faccine felice e triste, che è stata consegnata a tutti i bambini a conclusione dell’incontro.

L’attività si è svolta nell’ambito di Giochiamo Insieme al Parco Giochi. Il progetto, coordinato dall’Associazione Culturale Cor et Amor, con la collaborazione del Comune di Bollengo e della Scuola Primaria locale. I partecipanti hanno avuto la possibilità di allenare l’osservazione ed il coraggio, giocando. Quest’ultima qualità è utile per mostrare la cartolina all’occorrenza, anche a persone che non si conoscono.

Meritevoli di una faccina felice per rafforzare i comportamenti positivi, oppure quella triste per correggere quelli errati. I bambini potranno usare la cartolina nei parchi giochi di Bollengo, Chiaverano ed Ivrea, solamente con i genitori, o i nonni presenti ed avranno tempo sino al 3 Giugno. Durante l’intervento, condotto da Luca Nardi dell’Associazione Cor et Amor, oltre ai complimenti sul parco giochi di Bollengo, è emerso l’auspicio che alcuni giochi ricevano più manutenzione.

Così per venire incontro a questa esigenza, è stato organizzato per martedì 4 Giugno dalle 16.45 alle 17.45 un momento di cittadinanza attiva, in cui genitori, nonni e bambini, riverniceranno alcune giostre ed a conclusione merenda offerta dalla pro loco di Bollengo.

Scorri per guardare le foto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here