martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

CIRIÈ – La Devesina porta in scena il Concerto di Primavera

Molto soddisfatto il presidente Alessandro Cerva per questo nuovo successo della sua formazione orchestrale

CIRIÈ – Con la fine dell’inverno tornano a rifiorire i campi e gli alberi in fiore, ed è in questo contesto che, nella serata di sabato 27 aprile, sotto la tensostruttura dell’Area Remmert, la Filarmonica Devesina ha portato in scena il tradizionale concerto di Primavera.

Alle 21 il Professor Gaetano Di Mauro ha preso posto sul podio dirigendo il primo pezzo di sua produzione al Sud. Sì perché il professor Di Mauro, oltre ad essere un ottimo musicista e Direttore d’Orchestra, è anche un apprezzato compositore di musiche per Bande. Dopo questo aperitivo di benvenuto la prima parte è andata avanti con i brani The Universal Band Colletion, Guardians of the Galxi, Blow the Trumpet, Cavalleria Leggera, e Parata di eroi che ha messo in mostra la grande preparazione dei musici Devesini.

Durante l’intervallo l’Assessore alle manifestazioni Fabrizio Fossati prendendo posto sul podio a commentato: “Porto il saluto del nostro Sindaco Loredana Devietti e di tutto il consiglio comunale, la filarmonica Devesina ci allieta stasera di questo grande concerto di primavera. Devo ammettere che ad ogni esibizione migliorano sempre più e questo mi riempie di orgoglio perché siamo consapevoli che la nostra Filarmonica è una delle migliori del Piemonte, un bellissimo fiore all’occhiello per la nostra città.

Svelo stasera un’anteprima per la nostra estate: tra poco partirà la prima edizione del Cirié Music Festival 2019 un viaggio itinerante per la nostra Città, si inizierà il 5 maggio prossimo con i Music Piemonteis MP 4,0 per terminare, dopo un viaggio musicale itinerante, il 4 agosto. Molte le formazioni che allieteranno musicalmente il nostro territorio. Ringrazio tutti voi per essere qui stasera a questo tradizionale appuntamento musicale ciriacese e passiamo virtualmente la bacchetta al professor Di Mauro per il secondo tempo del concerto“.

Dopo i saluti di rito il concerto ha ripreso con la seconda parte dove in un crescendo di suoni e colori sono stati eseguiti i brani Florentiner March, Bilbao, How Train your Dragon, Grease, La banda si diverte, una simpatica composizione musicale dove le sezioni musicali a turno si sono alzate creando un balletto di suoni e colori che ha coinvolto il pubblico presente e per finire Amici Veri. Molto soddisfatto il presidente Alessandro Cerva per questo nuovo successo della sua formazione orchestrale che conta al suo organico oltre quaranta musici.

spot_img
spot_img
spot_img