lunedì 8 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

OGLIANICO – Presentata la 39^ edizione della Festa delle Idi di Maggio (FOTO E VIDEO)

Si entrerà nel vivo il primo maggio; il programma completo

OGLIANICO – Torna il tanto atteso appuntamento con la Festa delle Idi di Maggio – Rievocazione Storica Medievale, quest’anno giunta alla 39^ edizione.

La kermesse è stata presentata sabato scorso, 13 aprile. Come da consuetudine, dopo “Il Nuovo Maggio”, posa del giovane albero, e l’inaugurazione della mostra “Orco Crea” di Giampiero e Francesco Riccardi nell’antica Casa della Credenza, il corteo, guidato dagli Sbandieratori di Oglianico accompagnati dai pifferi e tamburi, si è recato in piazza per le danze dei bambini della scuola. La giornata di festa che anticipa l’evento, si è conclusa, come da tradizione, con la Cena d’Auspicio.

[metaslider id=”187330″]

I festeggiamenti entreranno nel vivo da mercoledì 1 maggio con il “Calendimaggio”: alle 14 partiranno le “Grida nei Rioni”, seguite, alle 15, dalla Presentazione dei personaggi storici, Presa d’armi dell’Abbadia de’ Compagni, la Posa del Maggio, il Torneo della Bandiera e la Nundine nei Rioni. Alle 19,30 tutti a tavola alla Locanda. La serata si concluderà con lo spettacolo, a partire dalle 21,30, degli Ignis Diaboli Hinfery.

Venerdì 3 maggio, alle 19, “Le Grida” nel Borgo con chiarine e tamburi annunceranno la Cena Medievale che si terrà dalle 20 a Casa Gilda: antichi sapori in piatti di coccio a lume di candela, tra costumi e suoni antichi. Intrattenimento a cura de I Diavoli Rossi e Li Barmenk (prenotazione obbligatoria allo 0124.349480 oppure 348.0719794 o via mail a info@prolocooglianico.it).

Sabato 4 maggio e la volta di “Maggiando”: alle 19 tavole imbandite alla locanda di Casa Gilda e alle 21 danze folk e tradizionali a cura dei Li Barmenk (ingresso libero). Domenica 5 maggio dalle 15 visite guidate al Borgo, al Ricetto e alla Cappella S.Evasio (gradita la prenotazione per motivi organizzativi).

[metaslider id=”187333″]

Sabato 11 maggio, dalle 19, “Receptum”: tra Casa Gilda e le vie del Ricetto, taverne e locande per una serata d’altri tempi. Ingresso libero tutti rigorosamente in costume (per chi non l’avesse verrà fornito fino ad esaurimento abiti). Ad animare la festa i T’ses Folk, Diavoli Rossi, I Sonagli di Tagatam, Le Pietre di M.A.O e Francesca la Cartomante.

E ancora domenica 12 maggio: Sagra Medievale delle Idi di Maggio, dalle 9 del mattino il Borgo torna al medioevo (ingresso libero), alle 10 la Santa Messa; alle 11 il Torneo della Bandiera; alle 12 il Ristoro alla Locanda di Casa Gilda; alle 14 Messer Chef in piazza, V° Concorso di cucina medievale: artisti del gusto si sfideranno tra fuochi e tegami. Alle 15 Festa delle Idi di Maggio con arti, mestieri, giochi e danze. Ad animare le vie anche il Gruppo Storico del Finale (Finale Ligure) , I Sonagli di Tagatam (Finale Ligure), Media Aetas (Torino), Vallis Turris (Val della Torre), Diavoli Rossi (Pescara), Francesca la Cartomante (Torino) e le Pietre di M.A.O (Volpiano). Alle 18,30 Premiazione Messer Chef; alle 19 ancora cena alla Locanda; alle 21,30 Spettacolo con i Diavoli Rossi e alle 22,30 Calata del Maggio.

Novità di questa edizione delle Idi di Oglianico, sono le cene al coperto, proprio per evitare che il maltempo possa guastare la festa.

[metaslider id=”187327″]

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

[metaslider id=”187336″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img