BORGARO TORINESE – Il tempo uggioso non ha per nulla scoraggiato il gruppo alpini Borgaro che nella mattinata di domenica 7 aprile ha celebrato la festa sociale annuale spegnendo il traguardo delle 86 primavere.

[su_slider source=”media: 179286,185895″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Non molte iniziative ma “poche e sincere” come ha affermato il capogruppo Mario Petrini che ha aggiunto:“ Dopo la grande festa perl’85° di Fondazione tenutosi l’anno scorso oggi abbiamo fatto il tradizionale ritrovo dell’annualità. Senza tanti fronzoli ci siamo trovati alle 9.45 sul sagrato della Chiesa Santi Cosma e Damiano per la tradizionale Messa in ricordo dei nostri Alpini che come si dice in gergo sono “Andati avanti”. Un momento di raccoglimento solenne che noi alpini teniamo moltissimo. Prima della fine della funzione, la Preghiera dell’Alpino ha chiuso questo momento solenne della festa. Poi tutti in piazza della Repubblica per una foto ricordo della giornata. Alle 12.45 tutti in sede per il tradizionale rancio alpino che ha suggellato questo giorno di Festa. Un grazie a tutto il mio direttivo, che mi supporta in tutte le iniziative del nostro gruppo, anche se non è molto facile andare avanti in quanto i costi di gestione aumentano sempre e i soci alpini sono sempre meno, ma questo non importa siamo alpini e per cui le avversità non ci spaventano. Concludo i ringraziamenti con un saluto a tutti e Viva Gli Alpini di Borgaro Torinese”.

Prossimo imminente appuntamento per le penne nere borgaresi il 12 maggio per l’Adunata Nazionale Alpini che si terrà a Milano.

[su_slider source=”media: 185977″ limit=”100″ width=”1620″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179285″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 185953″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here