sabato 31 Ottobre 2020

“Per favore non separateci”, la disperazione della mamma sulla ‘Alan Kurdi’

Palermo, 6 apr. (AdnKronos) – “Vogliamo restare insieme. Perché le famiglie dovrebbero restare unite”. A parlare è il padre della bimba di undici mesi a bordo della nave ‘Alan Kurdi’ della ong Sea Eye che sta facendo rotta verso Malta dopo il no del Governo italiano allo sbarco delle due famiglie. Il Viminale si era detto disponibile solo a fare scendere dalla nave le due mamme e una donna in stato di gravidanza, ma non i loro compagni. Sentiti dall’equipaggio della nave ‘Alan Kurdi’, il papà della bimba di undici mesi, abbracciato alla compagna, dice in inglese: “E’ la mia famiglia e non posso lasciare la mia famiglia. Non posso lasciare la mia famiglia in nessun caso. Le famiglie devono restare unite. La mia famiglia è la mia gioia, è la mia felicità. Loro due mi danno gioia”. E anche la donna, madre della bambina, aggiunge: “Noi vogliamo stare insieme”. “Insieme con la nostra bambina. Abbiamo bisogno di restare uniti. Non separateci”. E il marito aggiunge: “Voglio dare alla mia bambina una buona vita, insieme con la sua mamma. Felici e insieme”. “Io sono cresciuto in una famiglia e so cosa vuol dire stare con una famiglia unita e io porterò la mia famiglia con me”. E la donna: “Amo mio marito e la mia bambina e voglio stare insieme con loro”.

2019-04-06 09:54
Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...

Proteste e scontri, da Genova a Palermo 

Non si placa l'ondata di proteste contro le misure anti-Covid. E anche stasera, come già accaduto nei giorni scorsi, si sono registrati disordini e...

Nuovo Dpcm, da Moretti a Vanzina: il cinema scrive a Conte 

Sigle ed artisti del cinema hanno scritto una lettera aperta al ministro Dario Franceschini ed al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dicendosi sospesi e...

Galli: “Il non necessario a breve andrà tolto” 

"In ospedale lo sconforto, nel personale, è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo". Lo dice Massimo...

Locatelli: “Non rivivremo il lockdown, Paese è preparato” 

"I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri...

Ultime News

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

SAN GIUSTO CANAVESE – Scontro tra due vetture sulla Sp40 alle porte di Foglizzo (FOTO)

SAN GIUSTO CANAVESE – Incidente oggi, venerdì 30 ottobre, poco dopo le 17, sulla Sp40 a San Giusto Canavese, all'incrocio con...

PIEMONTE – L’organizzazione sindacale dei Medici Ospedalieri chiede il lockdown totale in Piemonte

PIEMONTE – L'Associazione Anaao Assomed (Associazione Medici Dirigenti) chiede il lockdown totale. È quanto è contenuto in una...

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...