venerdì 18 Settembre 2020

TORINO / CANAVESE – La Regione esce sconfitta sugli ambiti territoriali e sulla riforma in materia di rifiuti

Gli incontri si sono tenuti ieri e lo scorso giovedì

TORINO / CANAVESE – Mercoledì 21 marzo in sede di CAL, l’Anpci e le Province piemontesi hanno fatto mancare il numero legale per il parere al disegno di Legge sulla Montagna, stralciato della parte riguardante gli ambiti ottimali.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ambiti ottimali con i quali, si ricorda, la Regione mira a suddividere il territorio con il conseguente accorpamento dei piccoli comuni.

Un progetto contro cui l’Anpci si è sempre fortemente opposta. Analogo destino ha avuto la riunione dell’Ufficio di Presidenza del Cal convocato ieri in mattinata, alla quale la Biglio ha partecipato, dove la stessa proposta non ha ottenuto l’unanimità dei pareri necessaria. Infine, sempre ieri mattina, lunedì 25 marzo, l’assessore regionale Valmaggia ha portato all’attenzione del consiglio un emendamento alla lr 1/2018 che riforma la gestione dei rifiuti.

[su_slider source=”media: 175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Emendamento che prevedeva un’accelerazione nella costituzione del consorzio unico regionale (e di conseguenza di quelli provinciali). Grazie alla presenza della Presidente Franca Biglio, del Presidente dell’Anpci della Città Metropolitana di Torino Franco Cominetto e di sette sindaci piemontesi di piccoli comuni si è ottenuto un incontro con l’assessore stesso per rappresentargli le incongruenze della nuova legge e le ricadute negative.

L’emendamento è stato respinto in aula per l’azione di tre consiglieri regionali di minoranza. Due vittorie per l’Anpci sul fronte della difesa dei piccoli comuni piemontesi.

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Toirno sindaci in regione
locandinarivanumrid
locandinabonattorid
cavallolocandinarid
regioneaprile
Bartolilocanddefrid
mazzalocandinarid
FallettiLocandirid
cortinalocandmaggio2Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2cofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE – Dal primo gennaio 2021 la Canavesana passerà a Trenitalia

CANAVESE – La Canavesana passerà a Trenitalia dal primo gennaio. Questa mattina si...

TORINO – Arrestato 35enne: nello stomaco in centinaio di ovuli di cocaina ed eroina

TORINO - Viaggiava a bordo di un autobus, partito dalla Francia e diretto a Venezia, il trentacinquenne arrestato dalla Guardia di...

TORINO – 16enne ricoverato in rianimazione al Mauriziano, segue il primo giorno di scuola da remoto

TORINO - Un ragazzo di 16 anni è entrato all'ospedale Mauriziano di Torino nella prima mattinata di venerdì 11 settembre, presentando...

CANAVESE – Covid: operativi i punti di accesso diretto per i tamponi, dedicato alle scuole

CANAVESE - Da questa mattina, lunedì 14 settembre, sono operative le tende dei punti di accesso diretto (senza prenotazione) dell’ASL TO4...

TORINO – Controlli alla Movida: sospensione licenze e sanzioni

TORINO - Venerdì, è stata notificata al titolare di un locale ubicato in via Matteo Pescatore 18/F, la sospensione della licenza...

Ultime News

SAN BENIGNO CANAVESE – Auto si schianta contro il rimorchio di un tir sull’autostrada A5 (FOTO)

SAN BENIGNO CANAVESE - Una Fiat Punto si è scontrata contro il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava nelle stesso senso...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...

Liceale positivo, 34 in quarantena a Massa   

In quarantena a casa 24 ragazzi, 4 amici e 6 insegnanti del Liceo classico 'Pellegrino Rossi' di Massa dopo la positività a Covid-19 di...

Covid, “saturimetro come termometro, tenerlo a casa” 

"Per il rapporto costi-benefici, credo sia conveniente tenere in casa un saturimetro. Dovrebbe diventare come il termometro, tutti ne hanno uno in casa". Lo...
X