SAN FRANCESCO AL CAMPO – Domenica le penne nere di San Francesco al Campo che hanno festeggiato il loro ritrovo annuale. La grande festa è iniziata alle 9,30 con il ritrovo in sede per la tradizionale colazione alpina e l’iscrizione dei gagliardetti partecipanti.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Alle 10,30 tutti nella chiesa parrocchiale di San Francesco al Campo per la tradizionale Messa alpina. Un momento toccante quando dal pulpito si è levata una preghiera in favore di Don Domenico Caglio che, colpito da un malore mentre celebrava una Messa qualche settimana orsono, sta lentamente riprendendo la via della guarigione. Prima del termine della funzione il consigliere sezionale Mario Cravero ha recitato la preghiera dell’ Alpino tra gli applausi generali di tutta la chiesa riunita.

Molti i gruppi che hanno voluto testimoniare la stima e fratellanza alpina ai colleghi di San Francesco tra cui i gruppi di San Maurizio Canavese e Ciriè, Mathi, Corio, e Rivoli. Al termine, dopo le foto di rito, tutti in sede per un piccolo rinfresco prima del tradizionale rancio Alpino che ha chiuso questa mattinata di festa. Marco Gentila, capogruppo, commenta: “Una bellissima giornata di sole ha fatto da giusta cornice a questo nostro annuale appuntamento.

[su_slider source=”media: 175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ringrazio tutti il direttivo che mi supporta nel difficile compito di Capogruppo. Il prossimo appuntamento è fissato per il 12 maggio dove in quel di Milano celebreremo la tradizionale Adunata Nazionale Alpina sogno di fratellanza tra le penne nere di tutta Italia”.

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here